Chi è Sete Gibernau: storia del motociclista spagnolo

Sete Gibernau è stato un grande pilota della MotoGP e orgoglio per la Spagna.

Nonostante ora sia tornato a gareggiare in MotoE, tutti ricordano Sete Gibernau per il periodo d’oro nella MotoGP. Ripercorriamo le tappe della sua carriera.

Chi è Sete Gibernau

Manuel “Sete” Gibernau Bultó (Barcellona, 15 dicembre 1972) è un pilota motociclistico spagnolo.

Si riconosce il suo talento già da piccolo quando vince il campionato spagnolo juniores per la classe 125 nel 1991. L’anno successivo compete già con la classe 250 prima con Yamaha e poi con Honda.

chi è sete gibernau

Nel 1996 inizia le competizioni mondiali a tempo e in questa competizione arriva 22° nella classifica finale arrivando ottavo al GP del Brasile.

Le prime competizioni e l’infortunio

L’anno successivo passa alla classe 500 con Yamaha arrivando 13° alla fine della stagione per essere poi promosso al team Repsol Honda che gli permette di ottenere un modello qualitativamente superiore. Le competizioni proseguono finché nel 1999 è costretto a saltare il GP di Gran Bretagna per via di un infortunio.

chi è sete gibernau

Quando torna in gara è carico e con la sua Honda NSR 500 ottiene la prima posizione in Sudafrica per poi posizionarsi a fine stagione 15° con 72 punti. Viene poi ingaggiato dalla Suzuki per prendere parte della squadra e qui vince il suo primo Gran Premio arrivando poi 9° in tutta la stagione.

La MotoGP e i grandi successi

Nel 2002 partecipa per la prima volta nella MotoGP e qui ottiene un discreto risultato posizionandosi con 51 punti al 16° posto. Negli anni successivi i risultati migliorano e per due volte di fila ottiene il secondo posto in finale grazie alle vittorie in Spagna, Francia, Repubblica Ceca e Qatar e ben cinque pole position nelle gare in Francia, Italia, Catalogna, Repubblica Ceca e Australia.

chi è sete gibernau

Passa poi alla Ducati Desmosedici nel team Marlboro in cui ottiene dei primi buoni risultati. Nel Gran Premio di Catalogna però si infortuna in un incidente con altri piloti seguito da un secondo incidente al GP di Portogallo che gli compromette totalmente la classifica finale. Dopo le ultime competizioni nel 2006 annuncia l’addio alle corse.

LEGGI ANCHE: Chi era Marco Simoncelli: tutto sul motociclista campione del mondo

LEGGI ANCHE: Chi è Eddie Irvine: storia dell’ex pilota della Formula 1

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi era Gustave Eiffel: tutto sull’ingegnere francese

Le donne più cercate su Google nel 2020: tre volti rivoluzionari

Leggi anche
  • chi era arturo toscaniniChi era Arturo Toscanini: storia del direttore d’orchestra

    Idolatrato dalla critica per tutta la sua vita, Arturo Toscanini ha avuto la fortuna di essere riconosciuto per il talento che era.

  • chi è kate mossChi è Kate Moss: vita dell’iconica topmodel

    Kate Moss è stata un’indimenticabile topmodel che ha fatto la storia della moda. Scopriamo il percorso dell’it girl britannica.

  • bong joon ho chi eChi è Bong Joon-ho, il presidente di giuria della Mostra di Venezia

    Chi è Bong Joon-ho: dagli studi di sociologia alle quattro statuette Oscar nel 2020 per il lungometraggio “Parasite”.

  • sex and the city samanthaSex And The City: la decisione di Kim Cattrall per il destino di Samantha

    Un eloquente like lasciato ad un post di fan su Twitter, sembrerebbe confermare la volontà dell’attrice che interpreta Samantha.

Contents.media