Sensi di colpa: come superarli

A volte ci si sente oppressi da un peso indicibile, che rende impossibile vivere serenamente, e angoscia l’anima giorno e notte: è il senso di colpa.

In modo generico, si potrebbe definire il senso di colpa come un riconoscimento di una mancanza commessa nei confronti di qualcuno o qualcosa, ma la casistica all’interno della quale si può inscrivere il senso di colpa può essere molto vasta.

Ci si può sentire in colpa per aver trasgredito alle regole di una dieta, per aver disobbedito ad un ordine, per aver ferito qualcuno anche involontariamente.

Per superarlo quindi ci si deve per prima cosa interrogare sull’effettiva gravità di quanto commesso, perchè chi soffre di sensi di colpa in genere nutre delle aspettative molto alte nei suoi confronti. Riconoscersi come umani, e soggetti agli sbagli, è un primo passo.

Parlare può essere di aiuto, ma con le persone giuste; inoltre serve anche fare nuovi progetti, guardare avanti, imparando dagli errori passati.

Advertisements

E se una colpa c’è stata davvero, serve sempre chiedere scusa: anche se non si ottiene il perdono, servirà a noi stessi.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Isole Eolie aumentano tartarughe e cetacei

Proposta indecente per un posto di lavoro: cosa fare

Leggi anche
  • sindrome di burnout cosa eSindrome di burnout da lavoro: cos’è, i sintomi e cosa fare

    Avere la sindrome di burnout non è un problema irrisolvibile: qui di seguito i consigli su cosa bisogna fare.

  • tricotillomaniaTricotillomania: cos’è, sintomi, cause e rimedi

    Tricotillomania: disturbo ossessivo compulsivo che porta chi ne soffre a strapparsi i capelli e in alcuni casi anche ad ingerirli: scopriamo le cause.

  • asmr cosa èAsmr: cos’è e perché questi video aiutano ad addormentarti e rilassarti

    Rilassarsi ascoltando il rumore di una spazzola tra i capelli? Con l’ASMR si può. Tutto sulla tipologia di video che sta spopolando su Youtube.

  • 
    Loading...
  • Time managementTime management: cos’è e come imparare a gestire il proprio tempo

    Ore di lavoro e ti sembra di non aver concluso nulla ma di essere comunque stanca? La soluzione al problema potrebbe essere nella gestione del tempo.

Contents.media