Notizie.it logo

Sebastian Caltagirone, chi è il finto figlio di Pamela Prati

sebastian caltagirone

Il bambino che ha dovuto interpretare Sebastian Caltagirone, il finto figlio di Pamela Prati, ha un nome e un volto e la madre agirà per vie legali.

Ormai tutti sanno che il caso Pamela Prati è stata una grande bufala, ma ci si domanda ancora che ne è dei due bambini che la showgirl diceva di avere avuto in affido e come mai Sebastian Caltagirone è anche stato visto in foto e video. La risposta sull’identità del finto figlio della Prati è arrivata. A darla Pamela Perricciolo, una delle due ex agenti della soubrette invischiata in questa grande farsa. Questo bambino ha un volto e un nome e anche una madre che racconterà la sua verità a Barbara D’Urso.

Il finto figlio di Pamela Prati

Ci sono foto e video di Sebastian Caltagirone. Questo nome avrebbe dovuto corrispondere a quello del bambino di circa 10 anni dato in affido a Pamela Prati e al compagno Mark Caltagirone. Con lui anche una fantomatica sorellina. La Prati ne aveva parlato già mesi fa durante le sue prime ospitate in televisione. Quando aveva raccontato nei salotti di Caterina Balivo a ‘Vieni da me’ e negli studi Rai e Mediaset di avere trovato l’amore e di aver finalmente costruito la famiglia che ha sognato per tutta la vita.

Questa allegra famigliola di quattro individui viveva ae avrebbe continuato a vivere all’estero per tutelare la privacy dei bambini. Anche perché è raro che in Italia vengano dati due minori in affido ad una coppia non sposata. Anche se la Prati ha sempre detto che le nozze sarebbero arrivate presto.

Si trattava dell’ennesima bugia che ha portato a far cadere il castello di carte del teatrino Prati – Caltagirone. Eppure ci sono persone che dicono di aver visto questo bambino insieme a Pamela Prati. Una di queste è Milena Miconi, che ne ha parlato a ‘Live – Non è la D’Urso’, raccontando di come sia rimasta sconvolta dal sapere che lei è stata ingannata come tutti gli altri quando ha ricevuto l’invito, esteso anche ai suoi figli, per una merenda con Pamela Prati e Sebastian Caltagirone.

Chi è Sebastian Caltagirone

A raccontare tutta la verità sull’identità di Sebastian Caltagirone, che è un bambino in carne ed ossa, ma che ha un nome diverso e due genitori reali, è proprio la mamma.

Lo farà per esteso da Barbara D’Urso a ‘Live – Non è la D’Urso’, ma c’è già qualche anticipazione. Il bambino è regolarmente iscritto alla Aicos Management, l’agenzia di cui faceva parte la Prati, gestita da Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo. E’ stata la Perricciolo a richiedere una serie di foto, video e messaggi vocali del bambino per poterlo proporre per un casting per una fiction. Avrebbe dovuto interpretare un bambino italo-spagnolo che viene dato in affido. Non alla Prati, ma ad un imprenditore italiano.

Un giorno poi il bambino è andato con la Perricciolo, che quindi era la sua agente, a fare una ‘prova costume’ per la fiction. In realtà è stato portato in un bar per quella famosa merenda con la Prati e la Miconi. La madre non ne sapeva nulla, era stato chiesto al bambino di mantenere il segreto per farle una sorpresa. Lei lo ha scoperto dalla televisione.

E adesso agirà per vie legali, dal momento che veniva tenuta all’oscuro di quello che facevano fare al figlio tramite l’agenzia.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Laura Anna Gritti
Architetto di formazione montessoriana, classe 1980 e bergamasca DOC, preferisco scrivere piuttosto che parlare. Ottima ascoltatrice e pessima osservatrice, con i miei testi mi piace riportare in maniera comprensibile a tutti anche gli argomenti più complessi. Appassionata di edilizia tradizionale e di jazz, adoro scrivere di trash per aggiungere quel pizzico di cinismo che riporta con i piedi per terra anche i sognatori incalliti.
Leggi anche