Schianto in parapendio alle Canarie, Francesca morta a 34 anni: lascia due figlie piccole

Una donna di 34 anni originaria del padovano è morta a causa di uno schianto in parapendio alle Canarie: lascia due figlie di 9 e 6 anni.

Tragedia alle Canarie, dove giovedì 28 ottobre 2021 ha avuto luogo uno schianto in parapendio in cui ha perso la vita una mamma di 34 anni originaria di Cittadella (Padova). La donna si sarebbe lanciata per la prima volta ma una folata di vento anomala l’ha scarventata sul lato opposto: nonostante il tempestivo soccorso, la donna è morta a poche ore dall’incidente .

Schianto in parapendio alle Canarie

Francesca Palliotto, questo il nome della vittima, da tempo viveva sull’isola spagnola insieme al compagno, alle due figlie di 9 e 6 anni e alla sorella Arianna. Giovedì aveva deciso di provare l’esperienza del parapendio ma le cose non sono andate come avrebbero dovuto: dopo essersi lanciata in tandem con un istruttore, una folata di vento anomala li ha travolti e fatti precipitare al suolo.

Immediata la chiamata agli operatori sanitari, che hanno giudicato sin da subito critiche le sue condizioni tanto da trasferirla urgentemente all’ospedale di Tenerife, Purtroppo le sue ferite, unite ad un‘emorragia cerebrale e polmonare, si sono rivelate troppo profonde e hanno vanificato ogni tentativo di salvarla da parte dei medici. 

Schianto in parapendio alle Canarie: una vittima 

La notizia della morte è arrivata presto anche nel padovano, dove il papà Lucio è molto conosciuto per essere tra i fondatori della storica agenzia Palliotto Viaggi.

La mamma Cristina, infermiera anestesista all’ospedale di Cittadella, è già salita sul primo volo disponibile per raggiungere l’altra figlia alle Canarie. 

Scritto da Debora Faravelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Pregliasco: “Covid rimarrà ma il vaccino riduce gli effetti”

Trieste, stop ai cortei No Green Pass: la decisione

Leggi anche
Contents.media