Chi è Sacha Baron Cohen: storia dell’attore britannico

Sacha Baron Cohen e il successo con i suoi personaggi stereotipati e disturbanti.

Sacha Baron Cohen si è fatto conoscere dal grande pubblico attraverso personaggi geniali che proposti in format fissi gli hanno permesso di ottenere grande successo. Scopriamo la storia di questi e il suo percorso nel mondo dello spettacolo.

Chi è Sacha Baron Cohen

Sacha Noam Baron Cohen (Londra, 13 ottobre 1971) è un attore britannico noto per i suoi ruoli comici e aver lavorato anche come sceneggiatore e produttore. Cresce in una famiglia ebraica di stampo ortodosso, che gli permette infatti di conoscere così una seconda lingua.

Con lui ci sono il padre Gerald, di origini gallesi, la madre Dianella, una fotografadi origini isreaeliane e i due fratelli Erran e Ammon. Nella sua famiglia compaiono poi altri nomi noti tra cui quello del regista Ash e dello psicologo di fama mondiale Simon Baron-Cohen. 

Sacha si forma presso l’Università di Cambridge con l’attenzione nello specifico verso l’antisemitismo.

In questi anni si avvicina al mondo della recitazione frequentando il Cambridge University Amateur Dramatic Club. 

L’esordio di Sacha Baron Cohen

Esordisce nel mondo dello spetaccolo nel 2000 quando ottiene un programma su Channel 4 dal titolo “Da Ali G Show”. Questo personaggio nasce con la volontà di parodizzare e steoreotipizzare i rapper americani e inglesi delle grandi città attraverso errori grammaticali e l’utilizzo di frasi semplici e banali.

Si aiuta anche attraverso travestimenti e soprattutto interviste, in cui si presenta anche a personaggi famosi lasciandoli senza parole. Viene apprezzato molto dalle star che lo coinvolgono in diversi progetti, come Madonna nel videoclip di “Music”.

Chi è Sacha Baron Cohen

Spiega questo processo a David Letterman a cui racconta di presentarsi alle interviste portando con sè un uomo e elegante e trasportando dell’attrezzatura, così da confondere l’intervistato che lo vede solo come un tecnico e non come intervistatore. Ali G poi si presenta e inizia interviste senza senso e assurde che destabilizzano l’intervistato.

I ruoli di successo di Sacha Baron Cohen

Dopo questo progetto si è fatto conoscere per il ruolo di Borat in cui interpreta un giornalista televisivo del Kazakistan caratterizzato da atteggiamenti sessisti, antisemita ed infantili. Grazie a questo personaggio riesce a far emergere tutte le ipocrisie e i luoghi comuni messi in atto dalle persone con cui si scontra.

I personaggi con cui si interfaccia sono ocidentali e quindi spesso portano avanti pregiudizi verso di lui, arrivato dall’Asia e con idee diverse. Il suo ruolo permette di evidenziare come l’uomo respinga il diverso e anzi, ribadisca la sua superiorità in quanto occidentale. 

Negli anni a venire l’attore si è fatto ricordare anche per altri ruoli di successo come quello di Bruno, giornalista omosessuale di origini austriache, e il generale Aladeen un dittatore fittizzio. I suoi progetti sono spesso stati riconosciuti dalla critica, portandolo anche a guadagnarsi la candidatura al Premio Oscar per Borat

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Costumi di Halloween di coppia: le migliori idee

Sneakers autunno inverno 2022: i trend della stagione

Leggi anche
  • Chi era Bela LugosiChi era Bela Lugosi: storia dell’attore ungherese

    Storia di Bela Lugosi, l’attore ungherese diventato un vero divo del genere horror.

  • Jennifer Gates chi èChi è Jennifer Gates: vita privata e carriera della figlia di Bill Gates

    Jennifer Gates è la primogenita di Bill Gates e Melinda French Gates. Durante gli studi per specializzarsi in pediatria ha sposato il fantino Nayel Nassar.

  • the challenge film spazioThe Challenge: tutto sul film girato interamente nello spazio

    Il turismo spaziale è già una realtà e a questo sta per aggiungersi anche il cinema: The Challenge è il primo film girato nello spazio.

  • Chi era Umberto BoccioniChi era Umberto Boccioni: tutto sull’artista del XX secolo

    Storia di Umberto Boccioni, pittore e scultore del futurismo italiano del XX secolo.

Contents.media