Rullo opacizzante in pietra vulcanica: cos’è e come si utilizza

Il rullo opacizzante è uno dei rimedi migliori contro la pelle grassa, in grado di assorbire il sebo e garantire un effetto opacizzante immediato.

Il rullo opacizzante elimina il sebo in eccesso per una pelle pulita sempre e ovunque, a casa o in viaggio. Realizzato in pietra vulcanica può essere riutilizzato, permettendo di evitare lo spreco delle salviette assorbenti.

Cos’è il rullo opacizzante

Quello del sebo in eccesso è un problema ormai molto noto a chi ha una pelle grassa o mista grassa. Ecco perché sempre più spesso si cerca il prodotto più adatto ad ovviare al problema. Uno di questi è il rullo opacizzante in pietra vulcanica. Forse lo avrete visto protagonista di uno degli ultimi trend che sta spopolando su Tik Tok; il rullo opacizzante realizzato in pietra vulcanica è l’alleato perfetto per una skin care routine perfetta.

Il segreto è la vera pietra vulcanica, incredibilmente efficace per asciugare la pelle grassa. Con una semplice passata sulla pelle del viso questo rullo opacizzante in pietra vulcanica assorbe il sebo in eccesso garantendo un effetto opacizzante immediato per ottimizzare visibilmente l’aspetto. Può essere utilizzato più volte al giorno a seconda della necessità della propria pelle. Le dimensioni ridotte permettono inoltre di portarlo con sé ovunque.

A differenza delle salviette assorbenti monouso, questo rullo assorbente è riutilizzabile e semplice da lavare.

Il rullo opacizzante grazie al suo materiale di composizione è infatti uno strumento ecologico e può sostituire le salviettine di carta assorbente, eliminandone lo spreco.

Utilizzo e cura

Per utilizzarlo nel modo corretto è necessario far rotolare delicatamente la sfera del rullo sulla zona T o ovunque la pelle sia lucida. Adatto a tutti i tipi di pelle, può essere utilizzato sul viso pulito che sulla pelle truccata per ottenere un effetto opacizzante senza rovinare il make up. Per evitare la proliferazione di batteri che verranno poi trasportati sulla pelle è fondamentale che il rullo e la pietra vengano puliti regolarmente. Per una pulizia profonda basterà ruotare l’anello del rullo in senso orario per estrarre la pietra. Dopo aver fatto questo passaggio si potrà detergere delicatamente la pietra vulcanica con acqua tiepida e sapone neutro o con un detergente viso e risciacquare. Dopodiché bisognerà lasciare asciugare all’aria per una notte.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Andrea Cerelli, il nuovo professore de L’Eredità

Burgundy è lo smalto adatto alle feste: come abbinarlo

Leggi anche
  • foreo san valentinoForeo beauty 2022: tutti i set pensati in occasione di San Valentino

    Indecisi su cosa regalare per San Valentino? Foreo arriva in vostro soccorso con idee beauty davvero interessanti.

  • capelli secchiCapelli secchi che cadono: come correre ai ripari naturalmente

    I capelli secchi che cadono si possono trattare con una attenzione maggiore a determinati prodotti, all’alimentazione e con il miglior rimedio naturale

  • Thermage cos'èCos’è il Thermage e come funziona questo nuovo alleato di bellezza

    Basta una seduta per riattivare tutte quelle sostanze già presenti nel nostro organismo e rallentare l’invecchiamento cellulare. Ecco cos’è il Thermage.

  • come avere sorriso perfettoCome avere il sorriso perfetto in poche mosse : tutti i consigli

    Desiderate il sorriso perfetto ma non sapete da dove partire? Ecco alcuni consigli da iniziare a seguire subito!

Contents.media