Ricostruzione seno dopo mastectomia

La mastectomia è un intervento chirurgico che prevede l’asportazione della mammella, spesso a seguito dell’individuazione di un tumore maligno.

La mastectomia può essere di diverso tipo, a seconda della quantità di componenti asportate.

Per ricostruire la mammella e permettere alla donna di continuare una vita meno traumatica, e dunque tornate a sentirsi a suo agio con il proprio corpo, è possibile eseguire un intervento di mastoplastica, che comporta la ricostruzione o la correzione della forma della mammella.

La protesi mammaria che verrà applicata è la stessa utilizzata anche per gli interventi eseguiti dalla chirurgia estetica. Si tratta di protesi in silicone, che il chirurgo sceglierà delle dimensioni adatte a dare al vostro seno un aspetto naturale.

Una volta inserita la protesi, bisognerà sottoporsi naturalmente a dei controlli periodici, per assicurarsi che non ci siano infezioni e che tutto funzioni al meglio.

Scritto da Monica Annese
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come preparare il sapone di Aleppo con metodo a freddo

Come scegliere il colore della cipria uniformante

Leggi anche
Contents.media