Reggiseno sportivo: come scegliere il modello più adatto

Il reggiseno sportivo è un indumento femminile indispensabile per fare sport: ecco come scegliere il modello più adatto.

Ogni atleta donna ha bisogno di un sostegno al seno per poter praticare con comodità e sicurezza qualsiasi tipo di sport. È essenziale sapere come scegliere il reggiseno sportivo più adatto al proprio fisico e alle proprie esigenze.

Reggiseno sportivo: come scegliere

Il reggiseno sportivo ideale deve essere comodo, leggero, traspirante. Il suo compito è quello di mantenere fermo il seno durante le attività sportive e permettere agilità dei movimenti.

Il seno, se non tenuto ben saldo, sia grande che piccolo, può essere un ingombro e può essere sottoposto a movimenti bruschi. Se durante l’attività sportiva non viene mantenuto adeguatamente, i legamenti che normalmente lo sorreggono cedono, facendo perdere tonicità al tessuto e dando così il risultato di un seno cadente.

Per evitare ciò è indispensabile avere un buon supporto. Non tutte le sportive però hanno lo stesso fisico e le stesse esigenze. Proprio per questo sul mercato sono presenti diversi modelli di reggiseni sportivi, con differenti caratteristiche. Il reggiseno sportivo ideale segue perfettamente le linee del corpo, senza comprimere o stringere eccessivamente.

reggiseno sportivo come scegliere

Ecco alcune dritte su come scegliere al meglio il prodotto secondo le proprie esigenze e preferenze.

Scegliere il materiale

Il materiale di un reggiseno sportivo può essere naturale o sintetico. La scelta migliore è quella di optare per materiali tecnici appositi per stare a contatto con la pelle durante l’attività sportiva. Un buon materiale deve assorbire il sudore, asciugarsi in fretta e non rimanere quindi umido. Per evitare irritazioni e sfoghi è inoltre essenziale che sia realizzato con un materiale assolutamente anallergico.

Esistono reggiseni sportivi con e senza imbottitura. Nonostante la scelta sia personale, il consiglio è quello di prediligerli senza imbottitura se si praticano sport in cui si suda molto. In questi casi infatti il materiale delle imbottiture potrebbe restare bagnato e non permettere la corretta traspirazione. Se si svolgono attività a bassa intensità si può invece prendere in considerazione l’idea di un reggiseno imbottito.

Scegliere la taglia

La taglia è indispensabile per ottenere il massimo da un reggiseno sportivo. Il suo principale scopo è quello di offrire contenimento e contemporaneamente sostegno alle donne e proprio per questo deve modellarsi perfettamente al fisico.

Se si sceglie un reggiseno sportivo troppo piccolo si rischia di restare letteralmente senza fiato. La troppa compressione causa un’eccessiva stretta al torace, provocando anche dolori alle spalle. Al contrario, un reggiseno sportivo troppo largo non garantirà il giusto sostegno e sarebbe assolutamente inutile.

Il reggiseno sportivo perfetto non permette lo spostamento del seno durante i movimenti, ma al contempo non causa dolore e non stringe eccessivamente.

Ferretto: si o no?

Altra scelta cardine durante l’acquisto di un reggiseno sportivo è la presenza o meno del ferretto. Moltissime donne odiano il ferretto anche nei normali reggiseni e preferiscono comprare dei modelli privi di questo sostegno. Chi desidera avere comunque un effetto di seno ben sostenuto deve optare per modelli con molta imbottitura, soprattutto nella parte inferiore. Come detto in precedenza, però, la presenza di imbottitura non è l’ideale nei reggiseni sportivi.

All’interno dei reggiseni sportivi il ferretto può essere molto utile in quanto permette di modellare il seno e sorreggerlo al meglio. Se si ha un seno voluminoso e prosperoso il consiglio è quello di optare per modelli con il ferretto. Se invece il seno è abbastanza piccolo si può anche pensare di acquistare reggiseni sportivi che non ce l’hanno.

Il metodo migliore resta sempre quello della prova. Recandosi in negozio, chiedendo consiglio a un commesso e provando il modello prima di acquistarlo, si sarà certe di acquistare il reggiseno sportivo più adatto al proprio fisico.

Scritto da Chiara Caporale
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi era Hannah Arendt: vita della grande pensatrice americana

Ozonoterapia: cos’è, come funziona e i benefici

Leggi anche
  • milano fashion week 2021 calendarioMilano Fashion Week 2021: il calendario dell’evento

    La Milano Fashion Week apre la stagione 2021 per quanto riguarda la moda uomo: scopriamo quali sono gli eventi in programma e come si svolgeranno.

  • zara nuova collezione primavera 2021La nuova collezione di Zara per la primavera 2021: i must have

    Il brand low cost Zara ha lanciato sul mercato la nuova collezione di abbigliamento per la stagione primaverile 2021: i capi da mettere nell’armadio.

  • carlo pignatelli pronovias collezione sposoCarlo Pignatelli annuncia una nuova collezione sposo con Pronovias

    Pronovias si cimenta per la prima volta nel mondo wedding maschile con una collezione unica firmata con il brand di alta sartoria Carlo Pignatelli.

  • giaccheGiacche lunghe da donna: i trend stagionali

    Dallo stile oversize alle borchie passando per dettagli gioiello, ecco alcune delle migliori giacche lunghe da donna da indossare in inverno.

Contents.media