Regali per chi ama disegnare

Natale è imminente e non avete ancora comprato i regali?
Non vi preoccupare, perchè avete ancora qualche giorno a disposizione.
Di solito i più indecisi sono quelli che non riescono a trovare il regalo adatto per una persona che ha una passione particolare.

Avete mai pensato a cosa regalare ad una persona che ama disegnare?
Certo, per i bambini la scelta è decisamente più facile perchè si sa, loro si accontentato di tutto, o quasi, e in cartoleria o in edicola vendono dei prodotti ad hoc.
Per i più grandi invece? Vediamo insieme qualche idea originale:

  • chi ama disegnare lo fa in qualsiasi posto e un regalo passepartout può essere un taccuino particolare e di qualità, come possono essere quelli di Fabriano Boutique che potrete trovare in molte variante e con carte di alta qualità o quelli di Moleskine;
  • matite colorate/ pastelli acquerellabili: in commercio ce ne sono davvero davvero di tanti tipi, ma se vorrete fare un regalo gradito è bene indirizzarsi su qualcosa di qualità, come ad esempio i set che propone la Faber-Castell o Amicucci;
  • scatole da viaggio e di matite: la matita è uno strumento indispensabile, e perchè non regalare qualche set di matite pregiate o professionali?
  • tele per dipingere;
  • per i più tecnologici, sotto l’albero potete far trovare la penna digitale della Wacom: una vera chicca che permetterà di disegnare su qualsiasi supporto, immagazzinandone però gli input:
  • tavoletta digitale, sempre Wacom, linea Bamboo.
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Rimedio immediato per borse sotto gli occhi

Dieci idee regalo Natale per vegani

Leggi anche
  • baby sitterCome trovare la baby sitter perfetta: i consigli

    La baby sitter perfetta esiste: tutti i consigli utili su come trovare quella più adatta ai vostri bambini.

  • mamme lesbicheMamme lesbiche, come vive una famiglia omogenitoriale

    Cosa vuol dire vivere in una famiglia omogenitoriale e che tipo di vita sociale possono avere queste persone? Scopriamolo meglio.

  • disabileAbbandona il figlio disabile

    Abbandona il figlio disable: 17 anni dopo il riscatto del piccolo Gabe. Dal Brasile allo Utah grazie ad una foto vista quasi per caso

  • georgia tannGeorgia Tann rubò ai poveri 5000 bimbi per darli ai ricchi

    Georgia Tann, tra gli anni ’20 e gli anni ’50, rubò più di 5000 bambini ai poveri per venderli alle famiglie ricche.

Contents.media