Rabarbaro: i benefici

Il rabarbaro è una pianta dalle molteplici proprietà e fa bene all'organismo.

Il rabarbaro è una pianta che trova ampio spazio in cucina, ma i suoi benefici sono anche utili per trattare alcuni disturbi e problema dell’organismo. Ecco come assumerlo e alcuni dei migliori prodotti a base di questa pianta disponibili sul sito di Amazon per trarne il massimo giovamento.

Rabarbaro

Si tratta di una pianta erbacea perenne che ha origine in Cina e che è possibile coltivare anche nell’orto di casa.

Il rabarbaro è una pianta molto nota e usata, non solo nell’ambito culinario, ma anche nella medicina tradizionale cinese. Dalla Cina, la sua fama e i vari usi si sono diffusi anche in territorio europeo per via di alcune colonizzazioni nei paesi asiatici.

Inoltre, è una pianta che si può coltivare anche in Europa dal momento che riesce ad adattarsi perfettamente al clima e ai diversi terreni. Potete assumere il rabarbaro sotto forma di estratto in un dosaggio che varia dai 20 ai 50 mg al giorno a seconda del chilo di peso corporeo.

Per quanto riguarda l’ambito culinario, si usa sia il picciolo, ma anche la foglia per cucinarla e contiene tantissimo acido ossalico.

In natura esistono vari tipi di rabarbaro, anche se il più pregiato e conosciuto è quello cinese e che s’impiega nell’ambito della fitoterapia, ma anche per la realizzazione e la produzione di liquori, oltre ai classici amari e digestivi a base di erbe. In ambito culinario, si possono preparare dolci, marmellate, ma anche diverse torte.

Le donne in gravidanza o allattamento sarebbe meglio non assumessero prodotti a base di rabarbaro per via di alcuni effetti collaterali e controindicazioni particolari. Si possono preparare anche delle gustosissime torte a base di farina, zucchero, lievito e burro. Basta aggiungere tutti gli ingredienti insiemi amalgamando per ottenere un buon composto omogeneo. Versare poi nello stampo del plumcake e cuocere in forno per circa 40°.

Rabarbaro: benefici

Una pianta dalle ricche proprietà e qualità usato dalle popolazioni della Cina, Mongolia e Tibet proprio per i suoi tantissimi benefici.

Si usa come aromatizzante, digestivo, lassativo, ma anche rinfrescante. Sono solo alcune delle qualità del rabarbaro, ma ce ne sono molto altre che possono aiutare a stare bene.

Inoltre, ha proprietà antinfiammatorie, antisettiche e antibatteriche. Nella cultura cinese si usa soprattutto la radice, nota anche come rizoma, che questa popolazione usa soprattutto per preparare decotti e tisane da bere prima di andare a dormire. Potete assumere rabarbaro per trattare i disturbi di fegato e intestino, oltre al trattamento detox e stimolare la produzione della bile.

Per chi decide di coltivarlo nell’orto, ha funzione di antiparassitario naturale. Trova anche largo impiego in caso di emorragie gastriche o herpes labiale, oppure per problemi d’insufficienza renale. Si usa anche per lenire i dolori dovuti a diarrea, costipazione e anche bruciori di stomaco. Un decotto o tisana a base di rabarbaro aiuta a stare meglio.

Per l’herpes labiale, si consiglia di consumarne l’estratto di rabarbaro ogni due o quattro ore, durante il giorno per un trattamento di circa due settimane. Per la crema, invece, si raccomanda una concentrazione di 23 grammi al giorno da spalmare attentamente nella zona interessata. Il rizoma ha proprietà lassative, ma si consiglia di non eccedere troppo con le dosi.

Rabarbaro: i migliori prodotti

Dal momento che, come si è visto, sono parecchi i benefici di questa pianta, sappiate che sul sito di Amazon sono a disposizione diversi prodotti approfittando di diverse promozioni e offerte da non lasciarsi sfuggire. Cliccando sulla foto è possibile visualizzare alcuni articoli in merito. Ecco una breve classifica con la descrizione di alcuni dei migliori prodotti a base di rabarbaro che sono stati scelti, tra quelli maggiormente apprezzati, dagli utenti del noto e-commerce.

1)L’Erbolario profumo rabarbaro

Un profumo unisex, non per ambiente, nella confezione da 100 ml a base di rabarbaro. Le recensioni parlano di un prodotto davvero ottimo e adatto a chi ama le fragranze particolarmente acri e pungenti proprio come lo è la pianta del rabarbaro. Buono il rapporto qualità prezzo e i consumatori sono stati soddisfatti dell’acquisto di questo prodotto.

2)Rabarbaro Rheum palmatum

Una tintura madre in gocce a base della radice della pianta. Un prodotto made in Italy, senza zuccheri e notificato dal Ministero della Salute per le sue qualità. Un integratore alimentare particolarmente utile e indicato per il transito intestinale. Si consiglia di assumerne circa 40 gocce da diluire in acqua da una a tre volte al giorno in qualunque momento.

3)Nutracle Fegadep 100 compresse

Un integratore alimentare da 100 compresse a base di componenti naturali quali tarassaco, cardo mariano, carciofo e rabarbaro. Il tarassaco è utile per migliorare la digestione e la funzione epatica, oltre che per drenare; il carciofo e cardo mariano eliminano i gas post prandiali, metabolizzando i lipidi e i carboidrati. Il rabarbaro aiuta la funzione intestinale. Un prodotto made in Italy, naturale al 100%. Ottimo anche per purificare e disintossicare il fegato.

Per prendervi cura della salute dei capelli, potete anche usare il rabarbaro abbinato al miele.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Couperose: cause e rimedi

Esercizi glutei e gambe: quali fare per rassodare il corpo

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.