Quali sono i pro e i contro della digiunoterapia

La digiunoterapia è una tecnica vecchia quanto il mondo, ma oggi ha assunto un valore più da un punto di vista curativo piuttosto che spirituale come un tempo. Ancora oggi c’è molto scetticismo nei riguardi della digiunoterapia, e anche la scienza pare dividersi in due riguardo questo argomento.

Vediamo insieme quali sono i pro e i contro della digiunoterapia.

PRO: tra i pro della digiunoterapia troviamo sicuramente il dare la possibilità al nostro apparato digerente di riposare, soprattutto se abbiamo appena affrontato un periodo di eccessi. Togliere il focus dalla digestione e dalla assimilazione dei cibi permette al corpo di lavorare più alacremente per rafforzare il sistema immunitario, l’eliminazione di scorie e tossine e una più rapida riparazione dei tessuti.

CONTRO: tra i contro della digiunoterapia c’è che non è adatta a tutti: bambini, anziani e persone deboli devono essere esclusi a prescindere. Chi invece è in ottima forma, deve ricordare che la digiunoterapia va bene solo per un periodo di tempo limitato, anche perché protraendola troppo avanti si rischierebbe di rallentare il metabolismo e incorrere in gravi deficienze nutrizionali.

Scritto da Caterina Nepi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come realizzare uno chignon capelli in 4 mosse

Tisane ortica e curcuma proprietà sgonfiante depurativa

Leggi anche
Contents.media