Paul Smith rinnova lo stile inglese alla London Fashion Week

Giacche in tweed e romantiche gonne ampie al ginocchio sono state le protagoniste assolute dell’ultimo defilè di Paul Smith. Inserito nel calendario della London Fashion Week per le presentazioni delle linee per l’autunno-inverno 2010/11, esso ha svelato in anteprima i nuovi modelli retro-chic del sarto, che ha comunque rivisitato il classico stile inglese mettendoci qualcosa di suo (es.

le calze volutamente bucate, tessuti e colori sgargianti). A tal proposito, in conferenza stampa egli stesso ha dichiarato: “Il tema della sfilata è l’aristocrazia inglese, ma l’aristocrazia ha sempre figli ribelli”. Egli, inoltre, ha dimostrato di tenere molto alle tradizioni della sua terra natia: “sono un designer inglese, dunque la presenza della campagna inglese è di sicuro dominante. Ma è una campagna inglese assolutamente moderna”.
#gallery-1 { margin: auto; } #gallery-1 .gallery-item { float: left; margin-top: 10px; text-align: center; width: 33%; } #gallery-1 img { border: 2px solid #cfcfcf; } #gallery-1 .gallery-caption { margin-left: 0; }

(Foto © FashionMag.com Italia)

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Parah festeggia il suo anniversario con un concorso

Siport acquisisce il marchio delle calzature Coconuda

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.