Oscar 2019, i Queen infiammano il palco

La notte della cerimonia degli Oscar 2019 è cominciata con una travolgente esibizione dei Queen che hanno aperto la serata con due brani storici.

Si sapeva che i Queen avrebbero avuto una parte importante nella cerimonia di consegna degli Oscar 2019 e così è stato. A loro l’onore di aprire le danze in occasione dell’evento tanto atteso. La band, che al posto del compianto Freddie Mercury si esibisce con il bravissimo Adam Lambert, ha letteralmente stregato il pubblico presente in sala al Dolby Theatre di Hollywood.

Grandissima emozione tra i presenti e in molti hanno abbandonato qualsiasi freno per scatenarsi sui pezzi storici della band, che dopo tanti anni riesce ancora a coinvolgere migliaia di persone.

Apertura della cerimonia degli Oscar 2019

Prima ancora che il tendone del Dolby Theatre di Hollywood si sollevasse, sono partite le note di ‘We will rock you‘ cantata da Adam Lambert con i Queen. Il pubblico, formato in prevalenza da attori famosissimi e star internazionali di cinema, televisione e musica, è scattato in piedi entusiasta.

Una performance che ha fatto ballare fin dalle prime note. Subito dopo parte ‘We are the champions‘ e il delirio nel teatro continua.Un inizio davvero scoppiettante quello degli Oscar 2019. E non poteva essere diversamente, dopo il trionfo di incassi di ‘Bohemian Rhapsody‘, il film su Freddie Mercury.

Tantissime le star che vengono inquadrate durante la performance e che ballano: Lady Gaga, Bradley Cooper, Amy Adams, Glenn Close e moltissimi altri.

Un segno del destino, perchè Rami Malek, anche lui inquadrato durante l’esibizione dei Queen, ha vinto l’oscar come miglior attore per aver interpretato Freddy Mercury in ‘Bohemian Rhapsody‘. In chiusura alla performance dei Queen immancabile l’omaggio proprio a Mercury con bellissime immagini sul maxischermo.

I Queen e Adam Lambert

Qualcuno forse si domanderà chi sia Adam Lambert, il cantante che accompagna la band dei Queen nelle esibizioni degli ultimi anni. Bisogna innanzitutto sapere che la collaborazione è cominciata nel 2011 per volontà di Brian May e Roger Taylor. Tutto in realtà è cominciato a ‘American Idol‘ nel 2009. Adam Lambert era uno dei concorrenti del talent show canoro. In quell’occasione è stata organizzata un’esibizione del concorrente con i due elementi rimasti dei Queen. E’ piaciuta molto. La cosa è stata ripetuta successivamente arrivando però a trasformarsi in un tour europeo nel 2012 e in uno mondiale nel 2014.

I Queen sono una band inglese. Lambert è americano. Questo sodalizio è ormai consolidato e il fatto che siano stati richiesti per l’apertura della cerimonia di consegna degli Oscar 2019 conferma come, per quanto Freddie Mercury sia insostituibile, il progetto di collaborazione funzioni. E anche bene. In pratica con la loro esibizione sono riusciti a far scattare in piedi un intero teatro pieno di superstar e a far scatenare tutti, nonostante abiti firmati, gioielli importanti e acconciature da tenere in equilibrio. Forse l’unico che non si è scatenato più di tanto è stato l’attore Christian Bale, con moglie a seguito. Il motivo non è certo, ma potrebbe essere semplicemente il timore di vedersi soffiare la statuetta dell’Oscar da Malek come migliore attore. E così è stato.

Scritto da Laura Anna Gritti
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Oscar 2019, Lady Gaga parla in italiano

Oscar 2019, chi sono i vincitori di questa edizione?

Leggi anche
Contents.media