Chi era Nanny dei Maroons: la vita dell’amazzone ed eroina giamaicana

Chi era la regina Nanny dei Maroons, la cui immagine è oggi riprodotta sulle banconote da 500 dollari giamaicane.

Nel 1976 la Giamaica la dichiarò l’unica eroina femminile nazionale grazie alle sue qualità militari, strategiche e militari. Ecco chi era la regina Nanny, leader del popolo Maroons (nome con cui si indicano gli schiavi africani fuggiaschi in territorio americano) agli inizi del 18esimo secolo.

Tra le donne di successo dei secoli passati, la sua figura spicca per tenacia e coraggio, così come quelle della Regina Elisabetta I e di Maria Sibylla Merian.

Chi era Nanny dei Maroons: la vita

Nanny è nata nel 1686 nel territorio dell’attuale Ghana, in Africa. La tradizione la fa discendere dal popolo Ashanti, stirpe di guerrieri dell’Africa occidentale. Fu portata in Giamaica probabilmente come schiava in un periodo in cui le lotte per la schiavitù erano già scoppiate.

Da 1720, Nanny e Quao, probabilmente suo fratello, scapparono e si stanziarono nel’area delle Blue Mountains, alla quale venne dato il nome di Nanny Town. I due diboscarono la zona e crearono un villaggio, nel quale producevano in autonomia prodotti alimentari. Da qui i Maroons potevano avere scambi con la città, ma bruciarono anche piantagioni e recuperarono armi. Importante fu la loro attività di liberazione di schiavi neri, i quali aumentarono la popolazione di Nanny Town.

Nanny fu un genio militare, condusse più di 800 africani liberi per più di 50 anni. Li aiutò a pianificare i mezzi per restare liberi. Durante la prima guerra Maroon, dal 1728 al 1734, la città fu presa d’assalto dai britannici, ai quali venne dato molto filo da torcere. Proprio nel 1734 si unirono tutti i Maroons sparsi per il paese. La data di morte di Nanny è incerta, si crede però che il decesso sia avvenuto nel 1755.

Eredità dell’eroina giamaicana

La regina Nanny, grazie al suo impegno contro la colonizzazione inglese e soprattutto durante la Prima guerra Maroon fu proclamata nel 1976 eroina nazionale. Il suo ritratto abbellisce la banconota da 500 dollari giamaicana.

nanny dei maroons chi era..

A Moore Town, sempre in Giamaica, si trova il Monumento di Nanny, mentre a Kingston, una comunità residenziale ha deciso di chiamarsi Nannyville Gardens in suo onore. L’università di Yale negli Stati Uniti ha come logo il suo ritratto nel Centro per lo studio della schiavitù, residenza e abolizione. Infine, Burning Spear, cantante reggae ha dedicato all’amazzone la canzone “Quuen of the mountain”.

Scritto da Chiara Caporale

Scrivi un commento

1000

Come scegliere il correttore occhi: consigli per non sbagliare

Chi è Pilar Rubio Fernandez: curiosità sulla moglie di Sergio Ramos

Leggi anche
  • tom cruiseChi è Tom Cruise: tutto sulla star di Hollywood

    Chi è Tom Cruise: tutti i dettagli sulla sua carriera e la vita privata.

  • angela non ce n'è coviddi chi èChi è Angela, la signora diventata famosa per “Non ce n’è coviddi”

    Chi è Angela? Tutto quello che c’è da sapere sulla signora siciliana diventata popolare per la frase “Non ce n’è coviddi”.

  • Paul Ferrari chi è?Chi è Paul Ferrari: tutto sul nuovo fidanzato di Marica Pellegrinelli

    Dopo il matrimonio con Eros, Marica Pellegrinelli ha archiviato la storia con Charley Vezza e ha un nuovo amore: chi è Paul Ferrari.

  • alba pariettiChi è Alba Parietti: quello che non sai sulla conduttrice

    Biografia, curiosità e vita privata del personaggio televisivo italiano Alba Parietti.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.