Mostra del Cinema di Venezia: in laguna impazza il toto Leone

In laguna l'attesa per la premiazione di stasera (in diretta su Rai4 alle 18 e 45) si taglia con il coltello e, come da copione, imperversa il toto Leone. A tale proposito guardiamo un po' cosa dice il web.

Secondo il Corriere, che ha seriamente messo da parte l'ipotesi di fare pronostici valutando le espressioni del volto del capogiurato Quentin Tarantino, la linea da seguire è la trucidità di trama e messa in scena.

Ecco quindi che la strada dovrebbe essere spianata per la maggior parte dei film in concorso, anche se in testa ci si vedrebbe bene un Alex de la Iglesia, il Miike Takashi dei samurai splatter o anche Larrain, Skolimowski e Kechiche.

Per la Repubblica è anche tempo di tirare due o tre somme su questa 67esima Mostra del Cinema di Venezia. Innanzitutto c'è da notare un bell'incremento dei biglietti strappati (si parla di un 17% rispetto all'anno scorso) anche se sembra che nessuno si sia dovuto ammazzare di noia in attesa lungo file clamorose.

Poi, come già più volte ricordato, in quanto a temi trattati questo non è stato proprio un anno votato alla leggerezza. Sarà che per attirare l'attenzione del mitico Quentin, che parrebbe in uno stato avanzato di anestesia emotiva, ci vuole ben altro che una semplice rissa tra sprovveduti al bar. E allora vai di strazi fisici, maltrattamenti, guerre civili e sbrandellamenti vari, senza che il tema importante quanto evergreen della morte, aleggia più o meno su tutte le pellicole in gara.

L'ironia? Beh, di certo non ci si sganascia, anche se qualche sogghigno, qualche risatina a denti stretti non si sarà fatta attendere. Come a dire che, anche tra il più truce dei combattimenti o di fronte al più efferato dei soprusi fisici, non ci facciamo mancare niente.

La Stampa punta l'attenzione sugli attori e propone il suo toto-Coppa Volpi. Per quanto riguarda le donne svettano in pole position la Deneuve di Potiche e la Rorwacher di quei numeri primi un po' contestati.

Quanto agli uomini e stando all'applausometro della prima visione in sala, Paul Giamatti stringerebbe già tra le mani il premio. Anche se il mutismo di Vincent Gallo potrebbe vincere all'ultimo minuto sulla sagacia scoppiettante di Barney Panofski.
0 Post correlati E’ morto Dino De Laurentiis, il produttore aveva 91 anni Breaking dawn: Robert Pattinson e Kristen Stewart sul set in Brasile. Guarda le foto Kristen Stewart nuda e sexy in ‘Welcome to the Rileys’… aspettando ‘Breaking dawn’ Festival del Film di Roma: si parte con le proteste, salta il red carpet di Eva Mendes e Keira Knightley

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Caldo Criminale: Gabriel Garko, Sabrina Ferilli, i termosifoni e il copyright

Ben Affleck sceglie Gucci per il red carpet del Festival del Cinema di Venezia

Leggi anche
  • Paola Turci e Francesca PascalePaola Turci e Francesca Pascale si sposano: tutto sulla location

    Francesca Pascale e Paola Turci si sposano sabato 2 luglio 2022: la location, sulle colline della Val d’Orcia, è un vero sogno immerso nel verde

  • Lady DianaAbito oro di Lady D: è davvero il vestito più costoso di sempre?

    Durante il suo viaggio in Medioriente Lady Diana ricevette un dono assai prezioso: un abito ricamato su tutti i bordi da fili d’oro dal valore enorme

  • robot vacuum cleaner g72bfe709a 1920Quali sono i criteri più importanti per la scelta di un robot aspirapolvere?

    Il robot aspirapolvere è apparso sul mercato ormai da diversi anni. Si tratta del sogno di molte casalinghe, che vedono in questo elettrodomestico la soluzione definitiva alla pulizia del pavimento.

  • Silvana FallisiChi è Silvana Fallisi, attrice e comica di grande successo

    Silvana Fallisi, attrice di teatro e di cinema, è moglie di Aldo Baglio dal 1996. La sua carriera è ricca di soddisfazioni, ma anche di tanto amore.

Contents.media