Morgan aggredisce un paparazzo in pieno centro a Milano: denunciato

Morgan è stato denunciato per aver aggredito un paparazzo. A sua volta, però, ha querelato un amico del fotografo per estorsione

Morgan è tornato a far parlare di lui. Il cantante ha aggredito un paparazzo in pieno centro a Milano ed è stato denunciato per “esercizio arbitrario delle proprie ragioni”. Stando a quanto sostiene la stampa, anche Marco Castoldi avrebbe provveduto a querelare “un amico del fotografo” per un tentativo di estorsione.

Morgan aggredisce un paparazzo

Per mesi e mesi abbiamo parlato di Morgan e dello sfratto che ha ricevuto e pensavamo che il cantautore si fosse un po’ tranquillizzato. Invece no, Marco Castoldi è stato denunciato per aggressione da parte di un paparazzo. Stando a quanto raccontano MilanoToday, La Stampa e altri siti accreditati, Morgan si trovava in Corso Garibaldi, pieno centro della città meneghina, con una ragazza di trent’anni. I due stavano passeggiando quando si sono resi conto di essere stati immortalati da un fotografo.

A questo punto sarebbe nata una colluttazione tra Marco e il paparazzo e sarebbe stato proprio quest’ultimo a farne le spese. Il fotografo in questione, del quale non si conoscono le generalità, ha allertato le forze dell’ordine che sono arrivate immediatamente sul luogo del fattaccio. La Polizia ha subito constatato che il paparazzo di 29 anni aveva la “camicia strappata” e che è stato colpito da Castoldi alle spalle.

Il cantautore è stato, quindi, denunciato per “tentato esercizio arbitrario delle proprie ragioni”. A sua volta, però, anche Morgan ha voluto querelare un amico del paparazzo. Qual è il motivo?

La denuncia di Morgan

Dopo essersi beccato una denuncia per aggressione, anche Morgan ha voluto far sentire la sua voce e ha querelato un “amico” del paparazzo, presente al momento della ‘rissa’. Qual è il motivo? Castoldi sostiene che il tizio in questione gli abbia proposto l’acquisto delle fotografie, aggiungendo che le riviste gliele avrebbero pagate ben 15 mila euro. Marco e la sua compagna di passeggiata, la cui identità è al momento sconosciuta, “avrebbero dichiarato agli agenti che un altro fotografo che si trovava con il ‘paparazzo’, di fronte alla domanda su come poter risolvere la situazione, gli avrebbe detto che con quegli scatti ‘ci si poteva guadagnare dai giornali almeno 15mila euro’”. Per ora non si hanno altre notizie in merito all’aggressione e alle relative denunce. L’unico dato che fa scappare un sorriso, ovviamente amaro, è la violenza: possibile che un uomo arrivi ad alzare le mani su un’altra persona per un motivo tanto banale? Pare proprio che Morgan non riesca a vivere un’esistenza pacifica e tranquilla.


Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Kikò Nalli in ospedale per aggressione: cosa è successo?

Borse autunno 2019: è marsupio mania

Leggi anche
  • mondo beauty tiktokCome cambia il mondo del beauty con Tik Tok

    Il mondo del Beauty su Tik Tok è cambiato, lo si evince riflettendo sui milioni di contenuti che vengono quotidianamente pubblicati sui prodotti beauty

  • israele cosa sta succedendoCosa sta succedendo in Israele?

    Nuova escalation di scontri tra Israele e Palestina che oppongono manifestanti palestinesi e forze dell’ordine israeliane dopo gli sfratti da Sheikh Jarrah.

  • Crossdressing uomini eteroCrossdressing, perché uomini etero si sentono bene con abiti femminili

    L’abbigliamento è sempre più gender fluid e uomini etero che preferiscono vestirsi da donna ne sono l’esempio, sono i crossdresser.

  • Gender fluid chi sonoGenerazione Z, gender fluid e sognatrice: chi sono gli adolescenti oggi

    Sono impauriti dal futuro ma non si tirano indietro e cercano di cambiare il mondo: chi sono i ragazzi della Generazione Z?

Contents.media