Marracash: curiosità sul rapper italiano

Curiosità sul rapper Marracash e i suoi album che hanno riscontrato un grande successo tra i fan

Marracash è un rapper italiano ed è uno di quelli di maggior talento per quanto riguarda questo tipo di musica. Un rapper che si è fatto conoscere sul mercato discografico nel 2015 debuttando con il mixtape Roccia Music Volume 1 e da allora non si è più fermato confermandosi come uno dei migliori della sua generazione.

Oltre a rapper, è molto noto anche come produttore discografico di diversi artisti.

E’ conosciuto per essere un rapper molto schietto e sincero e più volte ha parlato dei talent dimostrando una ritrosia verso questo genere televisivo. E’ stato anche testimonial di alcuni videogiochi per Pokemon manifestando l’interesse per questo cartone animato. Sono noti i suoi diverbi con altri rapper, tra cui Fedez che non considera un vero e proprio talento in questo campo.

Se vuoi saperne di più, ecco alcune curiosità su di lui, la sua musica e i suoi album.

Marracash

Marracash è lo pseudonimo con cui questo rapper italiano è conosciuto e noto al grande pubblico che lo segue. Il suo vero nome è Fabio Bartolo Rizzo, nato a Nicosia nel maggio del 1979 e da allora ne ha macinato di strada. Per quanto riguarda la sua famiglia: il padre è caminionista, la madre bidella e ha un fratello più piccolo.

In seguito, la famiglia è giunta a Milano dove hanno vissuto nel quartiere della Barona.

Ha il diploma da perito elettronico. Sin da giovane ama il mondo della musica rap al punto da incidere le prime strofe con il nome di Juza delle Nuvole. Si fa conoscere collaborando in alcuni pezzi insieme ad altri rapper, come Jake La Furia, Gué Pequeno e altri. Il nome Marracash deriva dal fatto che quando era giovane, avendo i lineamenti del viso molto marcati, molti lo prendevano in giro chiamandolo marocchino e da quel momento ha deciso di mantenere quello pseudonimo.

In una intervista realizzata nel luglio 2008, ha raccontato che i suoi artisti preferiti erano i Metallica e gli 883.

Album Marracash

Gli album di questo rapper italiano sono davvero tanti. Nel 2008 esce il suo primo album dal titolo Marracash con diverse collaborazioni. L’album è l’occasione per farsi conoscere grazie a due singoli: Badabum Cha cha, un grande tormentone estivo ed Estate in città. Il 2010 è l’anno del suo secondo album, dal titolo Fino a qui tutto bene con collaborazioni di artisti quali Giusy Ferreri e un altro rapper, quale Fabri Fibra. Il disco è presentato in occasione dei TRL Awards e ottiene un grande successo.

Il 2011 è l’anno di Roccia Music II che vede in uscita tantissimi singoli con importante collaborazioni, tra cui Emis Killa e lo stesso Fedez. L’anno 2011-2012 pubblica un altro album dal titolo: King del rap con moltissime collaborazioni di artisti della scena rap italian: da Jake La Furia sino a J. Ax a moltissimi altri.

Il 2016 esce un nuovo album in collaborazione con Gué Pequeno, dal titolo Santeria, composto da 15 brani e anticipato dal brano Nulla accade. Un album che consacra i due rapper e decreta il loro successo. Il 2017 è l’anno di Santeria Live, un album che contiene il concerto che i due rapper hanno tenuto all’Alcatraz di Milano registrando il tutto esaurito.

Marracash Status

Status è l’ennesimo album di questo rapper italiano ed è stato pubblicato nel 2015 dalla Universal. E’ il primo album in studio di Marracash ed esce a distanza di quattro anni da King del rap. L’album è preceduto dal singolo omonimo, dal video musicale del brano Bruce Willis e anche dal singolo In radio. L’album è composto da 18 brani con la partecipazione di diversi artisti italiani: Gué Pequeno, Salmo, Fabri Fibra e anche da cantautori quali Tiziano Ferro e Neffa.

Nel dicembre 2015 Status viene nuovamente pubblicato, ma in una nuova riedizione che comprende brani inediti, altri remixati e anche brani dal vivo più un concerto tenuto al Carroponte di Milano. Inutile dire che anche questo album si rivela un successo. Status è un album in cui sono presenti diverse influenze e diversi generi musicali. Marracash ha definito questo album il più bello e il più solido della sua carriera, un disco che lo rappresenta pienamente. Status è per il rapper italiano il suo disco progressive rap, una sorta di gioco di parole sul rock progressivo.

I testi dell’album sono profondi e poetici e sono di qualità nettamente migliore rispetto ad altri. Vi sono brani che risentono di tratti malinconici e tristi. La copertina dell’album raffigura il volto del rapper cinto da un gioiello dorato, simbolo di fama e di successo. Lo ha definito “Una botta forte alla musica”. I testi del brano parlano di vari argomenti: dalla sovraesposizione sino al disagio ad altre emozioni e confessioni. Un album in cui si racconta della cultura rap e la storia personale dell’artista Marracash con la sua verità e la sua vita. Un disco accessibile a tutti e un’altra chicca della carriera di questo rapper, sempre più amato.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Sintomi diabete: tutto quello che c’è da sapere sui bambini

Taglie di reggiseno H&M

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.