Manicure, come farla da sole: consigli per avere mani perfette

Come fare una manicure da sole? Trucchi e consigli per avere mani e unghie sempre perfette.

La cura delle mani e delle unghie richiede un po’ di tempo e pazienza, ma è possibile fare una manicure perfetta anche da sole. Le nostre belle manine sono il nostro biglietto da visita, per cui è bene che siano sempre in ordine.

Non sempre, però, riusciamo a ritagliarci il tempo per passare dall’estetista o semplicemente non abbiamo voglia di spendere soldi, quindi come fare la manicure da sole?

Manicure: come farla da sole

Innanzitutto, per fare la manicure in casa abbiamo bisogno di alcuni ‘strumenti del mestiere’. Servono:

  • Acetone: che sia di buona qualità, così non rovinerete le unghie
  • Una forbicina da unghie
  • Una lima
  • Un bastoncino di legno di arancio per spingere le pellicine
  • Crema idratante per le mani e le unghie,
  • Base per lo smalto, smalto e un top coat.
    Advertisements

Manicure fai da te: procedimento

Per avere una manicure perfetta, si parte sempre dalla base: se avete dello smalto vecchio, quindi, toglietelo con l’acetone. Subito dopo, immergete le dita per cinque minuti in una bacinella piena di acqua tiepida per ammorbidire cuticole e unghie. Trascorso questo tempo, asciugatele bene e idratatele con una crema da mani. Per le cuticole, invece, usate dell’olio specifico. Se lo avete, l’ideale è quello di mandorle.

Lasciate agire per 2/3 minuti e poi con un bastoncino di legno di arancio, spingete in giù le pellicine che crescono alla base dell’unghia (cuticole). Se ne avete molte tagliatele, ma sarebbe meglio non farlo, perché poi ricrescono più forti di prima.

Prendete ora la forbicina e tagliatevi le unghie della lunghezza che preferite e poi con lima date loro forma, senza insistere troppo ai lati e preferibilmente limando sempre dalla stessa parte non avanti e indietro.

Sciacquate le unghie in modo che non resti polvere attaccata e asciugatevi bene. Ora stendete la base per far attaccare meglio lo smalto. Non occorre essere troppo precise, mettetelo su tutta l’unghia.

L’applicazione dello smalto

Adesso passiamo allo step più difficile: l’applicazione dello smalto. Fate in modo che il pennellino non sia troppo carico, meglio fare due passaggi. Partite da 3/4 di unghia e stendete lo smalto verso l’alto, poi con un secondo passaggio riempite la parte più vicina alla base, in questo modo riuscirete ad essere più precise.

Poi date una pennellata a destra e una a sinistra. Se volete fate subito una seconda passata. Fate asciugare lo smalto e, infine, passate un top coat per fissarlo bene. Quest’ultimo prodotto consentirà allo smalto di durare più a lungo. Ultima accortezza: usate sempre smalti di buona qualità. Soltanto così le vostre unghie non si rovineranno e non andranno in conto a brutti e antiestetici ingiallimenti.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Permanente ciglia: cos’è e quali sono i pro e i contro del trattamento

Tagli per capelli corti, qual’è il trend di stagione: tutte le foto

Leggi anche
  • come togliere lo smalto semipermanente a casaCome togliere lo smalto semipermanente a casa: i consigli

    Togliere lo smalto semipermanente da sole non è difficile, ma bisogna prestare attenzione. Ecco alcuni consigli su come procedere.

  • manicure trend autunno 2020Manicure, il trend autunno 2020 sono le costellazioni: come farle

    Sapete già come fare le unghie per l’autunno 2020? Provate il trend dell’ultimo momento, le galaxy nails. Iconiche!

  • Tendenze unghie nereSmalto nero autunno inverno 2020: le tendenze

    Lo smalto nero non è più una prerogativa solo di uno stile più rock, ma è diventato una vera e propria tendenza per questa stagione.

  • 
    Loading...
  • Tendenza nail art autunno 2020-21Tendenza nail art per l’autunno 2020-21: i colori del momento

    Non hai idea su come fare la tua prossima manicure? I trend autunnali ti daranno l’imbarazzo della scelta. Alcuni sono davvero stravaganti

Contents.media