Notizie.it logo

Madonna contro gli haters: “Non seguitemi”

Madonna

Madonna contro gli haters nel nome della "polizia di Instagram": la rivoluzione al femminile di Madame X combatte l'odio social.

Madonna dovrebbe essere ormai abituata ad avere a che fare giorno dopo giorno con persone che criticano le sue scelte, eppure sembra che con lo scorrere del tempo l’artista sia diventata sempre più intollerante nei confronti di coloro che spargono odio sui social. L’ultimo messaggio su Instagram, scritto direttamente dall’artista e non mediato da alcun professionista della comunicazione, è letteralmente una dichiarazione di guerra.

Madonna: “Sono insignificante? Non seguitemi!”

Fin dal principio della propria carriera Madonna ha accuratamente evitato di creare un’immagine omologata di se stessa come donna e come artista. La principale preoccupazione della signora Ciccone è sempre stata quella di veicolare idee di femminilità e di arte diverse da quelle della massa, aprendosi a tematiche come il rispetto dei diritti LGBT e quelli delle donne ben prima che questo genere di temi diventassero mainstream.

Con il suo ultimo lavoro, Madame X, Madonna ha voluto offrire una summa delle sue personalità, che sono tutte raccolte e celebrate nella multiforme Madame X.

Nelle intenzioni dell’artista questo personaggio non rappresenta soltanto tutte le fasi della sua evoluzione musicale e personale, ma anche tutte le sfaccettature del femminile, quel femminile che viene costantemente attaccato sui social.

La vostra paura di ciò che io rappresento è palpabile e il fatto che voi mi seguiate e che troviate del tempo per farlo notare è una dimostrazione della vostra stupidità, ignoranza e intolleranza per ciò che è differente. Se non sono rilevante, allora provatelo: smettete di seguirmi.

Madonna: “I social fanno star male”

Stavolta Madonna ha scelto i social per combattere coloro che esprimono proprio sui social la propria intolleranza e il proprio odio verso le altre persone. Non è la prima volta che Madonna rende pubbliche le sue convinzioni (molto negative) in merito al sistema dei social network, ma l’ultima volta lo aveva fatto in maniera più tradizionale, attraverso un’intervista rilasciata a The Sun.

All’epoca la cantante aveva affermato che “I social sono pensati per farti star male”, alimentando il bisogno di approvazione a tutti i costi che sta avvelenando la società attuale, rendendo le persone “schiave” dei like e del dover dare costantemente un’immagine vincente e approvabile di se stessa.

“La polizia di Instagram”

Come si cambia questo stato di cose? Secondo Madonna, dall’interno.

Nel suo ultimo, rabbioso messaggio, la cantante fa appello a tutte quelle donne che odiano la misoginia e che dovrebbero coalizzarsi per fare in modo che “i bigotti vadano a fan***o!”.

L’appello di Madonna a una sorta di “alleanza femminile” su Instagram e sui social in generale riuscirà a cambiare qualcosa? Non possiamo saperlo, ma se c’è qualcuno che può dare inizio a una vera e propria rivoluzione, quella è di certo Madame X la quale vanta, tra i suoi innumerevoli titoli, anche quello di professoressa di storia (che quindi conosce benissimo il percorso delle lotte femministe).
A dimostrare che il proprio impegno non è soltanto teorico o “emotivo”, Madonna ha recentemente preso attivamente parte alla campagna #MeToo contro le molestie nei confronti delle donne che lavorano nell’ambito dello spettacolo.


© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Donnemagazine.it
Leggi anche