Notizie.it logo

Luca Dirisio oggi: che fine ha fatto il cantante?

luca dirisio

Dopo 8 anni di assenza dalle scene musicali, Luca Dirisio è tornato con un nuovo singolo 'La mia gente' dedicato alla sua terra d'origine, l'Abruzzo.

Dopo un’assenza di 8 anni, Luca Dirisio è pronto a ritornare sulle scene. Il cantante ha deciso di ripartire dalle sue origini, dedicando il nuovo singolo alla sua terra, l’Abruzzo. Una regione che in questi anni è stata martoriata da eventi naturali, come il devastante terremoto che ha colpito L’Aquila, e che ha voglia di tornare a splendere. È questa forza insita nella popolazione abruzzese che Luca ha voglia di raccontare con il suo brano ‘La mia gente’.

Il ritorno di Luca Dirisio

Luca Dirisio, dopo 8 lunghi anni di assenza dalle scene musicali, ha deciso di ripartire dalle sue origini. Il cantante ha pubblicato il nuovo singolo ‘La mia gente’ e lo ha dedicato al sua regione, l’Abruzzo. Luca è da sempre molto legato alla sua terra natale, ma non aveva mai cantato nulla in suo onore. Dirisio ha dichiarato: “Non avevo mai scritto prima un brano che parlasse dell’Abruzzo e degli abruzzesi ma è sempre stato un mio progetto, aspettavo solo il momento giusto e quando ho trovato la melodia adatta non ci ho pensato due volte.

L’Abruzzo è un posto eccezionale, cullato e a volte tradito dalla natura, un cantautore è abituato a scrivere canzoni, ne ho scritte tante nella mia vita ma a questa tengo particolarmente e mi auguro che tutti e in particolare la mia gente apprezzerà”. Il singolo ‘La mia gente’ anticipa il nuovo album, la cui uscita è prevista per l’autunno, e Luca ha deciso di raccontare con la sua musica la forza d’animo che ha la sua popolazione. Gli abruzzesi, nonostante le avversità che hanno dovuto affrontare in questi anni, non si sono mai abbattuti e hanno continuato a lottare per cercare di riportare alla vita la loro terra. Non a caso, il nuovo album di Luca esce proprio a distanza di 10 anni dal devastante terremoto de L’Aquila, avvenuto il 6 aprile 2009. Un evento che ha distrutto la vita di più di 300 famiglie, una disperazione che soltanto chi vive a stretto contatto con la terra che trema può comprendere appieno.

La mia gente

‘La mia gente’ vuole essere la voce degli abruzzesi, di quelli che si sono ritrovati a scavare a mani nude nelle macerie per cercare di salvare più vite possibile e di quelli che sono stati strappati alla vita ingiustamente.

Luca ha raccontato: “Questa canzone è la voce degli abruzzesi che urlano sotto le macerie dell’Aquila e di Rigopiano, è la voce e il coraggio della brigata Majella durante la resistenza, ma anche, anzi soprattutto, la voce della gente comune che si rialza e non si arrende, la voce di un cantautore abruzzese che crede e ama tutto questo”. Dirisio ha scelto di tornare sulle scene musicali parlando della sua popolazione, della forza che ha dimostrato in questi anni davanti alla completa distruzione. Il nuovo singolo recita: “La mia gente grida forte e si sente, la mia terra non dorme mai, trema fino a piangere, ti perdona in lacrime, ma da qui non ci caccerai mai”. Il nuovo album di Luca vuole essere un omaggio all’Abruzzo e alla sua popolazione, ma anche un grido di disperazione, la stessa che ti spinge a non abbandonare una terra che talvolta si rivela ostile. Le difficoltà che Dirisio racconta le ha vissute in prima persona e questo suo ritorno nel mondo della musica è un segno di rinascita, non soltanto personale, ma di tutta ‘La sua gente’.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi nata ad Ascoli Piceno nel 1985. Laureata in "Scienze Storiche" e in "Scienze Religiose", sono da sempre appassionata di lettura e di scrittura. Divoro libri e li recensisco sul mio Blog Libri: medicina per il cuore e per la mente. Lasciatemi in una libreria, possibilmente piccolina e vintage, e sono la donna più contenta del mondo.
Leggi anche