L’evoluzione della maglieria in mostra ad Anversa

,

foto d’archivio di Elsa Schiaparelli
La tradizione della maglieria è al centro di una grande mostra organizzata dal Museo della Moda di AnversaMomu. Unravel.Knitwear in Fashion vuole ripercorrere l’evoluzione di un’industria creativa che continua a giocare un ruolo importante nella storia della moda e della società. Per la prima volta si guarda al ruolo della maglieria nel settore, a dimostrazione della popolarità ottenuta sia sulle passerelle sia nella vita quotidiana.

Così è in esposizione un’ampia selezione di capi e accessori in maglieria provenienti da tutto il mondo, dalla fine del XIX secolo a oggi. Un doppio binario, storico e tematico, svela sia l’aspetto creativo sia quello produttivo della maglieria, attraverso modelli d’archivio di Elsa Schiaparelli, Coco Chanel e Jean Patou, passando per i protagonisti della moda internazionale, come Vivienne Westwood, Sonia Rykiel, Comme des Garҫons, Raf Simons, Maison Martin Margiela.

Senza naturalmente trascurare i nomi italiani come Missoni, Krizia e Prada e i giovani talenti come Sandra Backlund e Mark Fast. L’allestimento sarà visitabile fino al prossimo 14 agosto.

(Foto © www.vogue.it)

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

L’orchidea stampata sulle nuove borse di Gucci

La Bridal Collection di Max Mara

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.