LeAnn Rimes, la magrezza e i sogni proibiti (andati in fumo)

Le lettrici pi— affezionate, affascinanti e simpatiche – ovvero tutte quelle che leggono Teledicoio, ‡a va sans dire – mi perdoneranno una facezia prettamente maschile (non ne dico quasi mai): lo scheletro che vedete qui in alto Š LeAnn Rimes, uno dei miei (ex) sogni proibiti, colei che nel 2002 mi ipnotizz• letteralmente con questo video:

L’avrei invitata a cena seduta stante, all’epoca.

Sexy da morire.

Un decennio dopo, la inviterei ancora a cena. Quella della FAO, per•.

(foto tratta da dlisted)

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
Contents.media