Lasciate perdere Lippi, domenica non spegnete la tv

Buona Domenica è "ignobile ", ha ragione Claudio Lippi.
Buona Domenica è "orrida", ha ragione Claudio Lippi.
Buona Domenica è la casa "delle volgarità, delle parolacce, delle risse studiate a tavolino", ha ragione Claudio Lippi.
Buona Domenica
è tutto questo anche grazie a Claudio Lippi.

Per anni il presentatore ha lasciato che Maurizio Costanzo trasformasse la trasmissione in un malsano stagno abitato da velenose rane da reality, per anni ha assistito a risse tra personaggi saltati fuori dal nulla, per anni ha condotto giochi inguardabili, per anni ha seminato bassa qualità televisiva: ora perchè non si ciba dei tanto attesi frutti?

La sua proposta – spegnere la tv per un minuto tra le 17.30 e le 17.35 di domenica 12 novembre – ha il sapor di ipocrisia.

Non si può rinnegare un figlio cresciuto male, soprattutto se si è responsabili della sua educazione.
Non è questo il modo per risolvere i problemi, spegnere la tv non serve a niente. O meglio, a qualcosa serve: a dare visibilità a Claudio Lippi, paladino di una nuova tv.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Casanova ce l’ha fatta, ma lasciamo stare Houdini

La Gregoraci fuori da Buona Domenica? Non accadr… mai

Leggi anche
  • default featured image 1200x900Fabrizio Corona, incidente stradale sull’A1: “Bene, ma non benissimo”

    Fabrizio Corona, incidente stradale sull’A1 con la fidanzata Sara Barbieri: come stanno?

  • blue mondayBlue Monday: come sopravvivere al giorno più triste dell’anno

    Il Blue Monday è stato definito il giorno più triste dell’anno. Scopri che cos’è, perché siamo tutti giù di morale e come fare per difendersi!

  • plastica monouso divieto 14 gennaioPlastica monouso vietata dal 14 gennaio 2022: cosa verrà eliminato

    A partire dal 14 gennaio 2022 la plastica monouso sarà vietata per legge: una decisione presa per tutelare non solo l’ambiente, ma anche la salute.

  • barbie ida b wellsIda B. Wells diventa una Barbie per “Inspiring Women”

    La Mattel dedica una delle sue Barbie del progetto “Inspiring Women” ad Ida B. Wells. Ecco chi era l’attivista afroamericana.

Contents.media