La televisione progresso di Sarah Palin: che bello uccidere gli animali in diretta!

Vi ricordate di Sarah Palin? La candidata repubblicana alla vicepresidenza delle scorse presidenziali stravinte da Obama, quella che in una cartina geografica dimostrò di non sapere individuare l’Iraq e che recentemente ha annoverato tra gli alleati degli Usa la Corea del Nord? Sì insomma, uno di quei tipini che piacciono tanto ai repubblicani e in generale alle destre più populiste, secondo le quali il candidato ideale al governo della nazione deve dimostrasi, o fingere di essere, ignorante, incapace e gretto almeno quanto il cittadino medio che dovrà amministrare.

E allora, giusto per non smentirsi, la nostra “mamma orsa” – così ama definirsi –  ha mostrato recentemente nel corso del suo show televisivo un filmato dove lei stessa spara e ammazza un povero caribù, destando lo sdegno e le proteste di tantissimi telespettatori e delle associazioni animaliste.

La sua autodifesa? In linea con la mediocrità assoluta del personaggio: “Sono stufa di questa ipocrisia contro la caccia di persone che mangiano la carne e indossano scarpe di cuoio”.

Insomma la solita banalità che tira fuori ogni volta la lobby della caccia (e delle armi), che è un po’ come tentare di mettere sullo stesso piano un serial killer che uccide per sadismo e divertimento e un soldato che uccide per difendere il suo Paese da un’invasione straniera.

Tra l’altro nessuno ci impedisce di coltivare l’utopia di un mondo senza guerre e magari di vegetariani. Nel frattempo possiamo tranquillamente continuare a mangiarci, ogni tanto, una bistecca e continuare a sostenere che quelli come la Palin, che trovano esaltante assassinare delle creature indifese per sport, ci fanno orrore.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • NetflixNetflix blocca la condivisione di password e account

    L’aveva anticipato e sta avvenendo: Netflix sta attuando il blocco di condivisione di password e account, scatenando una serie di reazioni negative

  • MandrakeChi è Mandrake? Tutto sull’influencer brindisino

    Mandrake, nome d’arte di Giuseppe Ninno, è brindisino doc che ha conquistato il grande pubblico dei social grazie alla verità raccontata in chiave comica

  • Simone DominiciChi è Simone Dominici? Tutto sull’amministratore delegato di KIKO

    Il nuovo amministratore delegato di KIKO MILANO è Simone Dominici: uomo dalla carriera professionale ricca e importante, Dominici dimostra il suo talento

  • Ebrei giornata della memoriaEbrei e Olocausto: come venivano vestiti i prigionieri

    La terribile parentesi storica dell’Olocausto ha segnato il mondo intero. Tra simboli, divise e tatuaggi sulla pelle, i prigionieri erano “catalogati”.

Contentsads.com