Notizie.it logo

Kristen Bell sarà la narratrice nel reboot di Gossip Girl

kristen bell

Kristen Bell è stata confermata come voce narrante del reboot di Gossip Girl

Kristen Bell è stata la voce narrante di Gossip Girl per tutte le stagioni che sono andate in onda e continuerà ad esserlo anche nel reboot. La notizia è stata data dai produttori Josh Schwartz e Stephanie Savage e dallo showrunner Joshua Safran. L’attrice e doppiatrice statunitense è fiera di tornare ad essere “l’occhio onniveggente” di Manhattan.

Kristen Bell: narratrice di Gossip Girl

Josh Schwartz e Stephanie Savage, creatori e produttori di Gossip Girl, e lo showrunner Joshua Safran hanno annunciato qualche mese fa il reboot della fortunata serie tv andata in onda dal 2007 al 2012. La messa in onda delle ‘avventure’ della nuova generazione dei ragazzi di Manhattan è prevista per maggio 2020 e sappiamo che HBO Max ha fatto un ordine di 10 episodi. Così come avveniva otto anni fa, nelle nuove puntate si racconteranno le vicende di un gruppo di studenti di una scuola privata di Manhattan e a commentarle ci sarà sempre l’occhio vigile di Gossip Girl.

È proprio in merito alla narratrice che Schwartz, Savage e Safran hanno voluto fare un importante annuncio: Kristen Bell è sempre stata e sarà sempre la voce di Gossip Girl”. L’attrice e doppiatrice statunitense, a distanza di 4 mesi dalla notizia del reboot, hanno confermato anche la presenza della Bell.

Dieci episodi

Come già sottolineato, il reboot di Gossip Girl riguarderà, almeno per il momento, dieci episodi. Rispetto ad otto anni fa, quindi, i ‘nuovi’ ragazzi di Manhattan saranno perfettamente allineati con i tempi che corrono, con tanto di profili social alla mano. Ovviamente, anche New York sarà diversa rispetto a quella di Serena e Blair. Josh Schwartz e Stephanie Savage, creatori e produttori di Gossip Girl, e lo showrunner Joshua Safran hanno dichiarato in una nota: “Un nuovo raccolto di splendide scolaresche private di Manhattan all’occhio onniveggente di Gossip Girl (…) affronterà quanto i social media – e il panorama della stessa New York – siano cambiati negli anni successivi”.

Si tratterà, quindi, di un Gossip Girl 2.0 ed è proprio così che lo descrive Schwartz. Josh ci ha tenuto a sottolineare che l’intenzione che lui e i suoi colleghi hanno non è quella di proporre un “remake”, ma una “continuazione”. Inoltre, per quanto riguarda il cast, ha aggiunto: “Non ci sono nuove attrici che interpretano Serena e Blair (…) Le abbiamo contattate tutte per far loro sapere che stavamo realizzando un reboot e che ci piacerebbe che fossero coinvolte, se volessero. Ma [noi] certamente non volevamo renderlo dipendente dalla loro [partecipazione]. Hanno interpretato questi personaggi per sei anni, e lo hanno fatto bene, quindi volevamo rispettare questo fatto. Ma ovviamente, sarebbe bello vederle di nuovo”. Insomma, le porte sono aperte e non sarebbero solo i produttori ad essere contenti nel rivedere sul set vecchi volti come Blake Lively e Leighton Meester, ma anche i tantissimi fan di Gossip Girl.


© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi nata ad Ascoli Piceno nel 1985. Laureata in "Scienze Storiche" e in "Scienze Religiose", sono da sempre appassionata di lettura e di scrittura. Divoro libri e li recensisco sul mio Blog Libri: medicina per il cuore e per la mente. Lasciatemi in una libreria, possibilmente piccolina e vintage, e sono la donna più contenta del mondo.
Leggi anche