Kirk Douglas e Anne Buydens festeggiano 65 anni di matrimonio

Kirk Douglas e sua moglie Anne raggiungono un traguardo importantissimo: ecco luci e ombre della loro storia.

Kirk Douglas e Anne Buydens hanno 202 anni in due ma sembra che il loro amore non riesca a invecchiare: i due hanno recentemente festeggiato le nozze di pietra, cioè sessantacinque anni di matrimonio, entrando nel guinnesi dei primati come coppia più longeva di Hollywood. La loro storia è però tutt’altro che semplice e costellata di aneddoti memorabili.

Kirk Douglas: “Lei è impossibile”

Dopo sessantacinque anni d’amore Kirk e Anne Douglas hanno alle spalle ostacoli superati, piccoli e grandi incidenti di percorso, una lotta costante e caparbia contro le avversità: tutti motivi che danno il diritto a entrambi di prendersi delle libertà non da poco.

Kirk Douglas ha infatti affermato non troppi anni fa che la moglie è “Impossibile”, cioè dotata di un carattere indomabile e che difficilmente può essere costretta a far qualcosa che non vuole.

Proprio con il caratterino non da poco della sua futura moglie Kirk ha dovuto fare i conti fin da subito, cioè dal momento in cui Anne rifiutò le sue avances. I due si conobbero nel 1953: lei era una giornalista che si occupava di cinema e lui era già un divo affermato che aveva alle spalle un matrimonio fallito.

Dopo il primo incontro lui la invita a cena, lei rifiuta.

Ben lontano dall’arrendersi, Kirk decide di assumere Anne, ma lei rifiuta anche questa proposta. Dopo diverse insistenze Kirk riuscirà a spuntarla e Anne cercherà di non subire il fascino del divo il quale, però, la porterà all’altare l’anno successivo.

Moglie, amante e collaboratrice

Il rapporto tra Kirk Douglas e Anne Buydens è andato ben oltre quello che lega moglie e marito: i due nel corso degli anni hanno cominciato a condividere oneri e onori di ogni aspetto della vita, compresa quella professionale.

La Buydens infatti divenne amministratrice del patrimonio di Douglas negli anni Sessanta, quando si rese conto che colui che avrebbe dovuto fare gli interessi del marito non stava compiendo le scelte più corrette. Successivamente i due fondarono una casa di produzione a cui Kirk Douglas volle dare il nome della propria madre, Bryna, e Anne ne divenne la direttrice: una delle prime donne – manager della storia.

Il tradimento e il perdono

Naturalmente, per quanto la lunghissima storia d’amore tra Kirk e Anne sia a lieto fine, ha attraversato anche momenti bui, come il tradimento di Kirk Douglas ampiamente documentato in un libro che la coppia ha scritto a quattro mani. Il tradimento avvenne nei primi anni di matrimonio: Kirk chiese perdono alla moglie e rimase fedele per tutti gli anni successivi, capendo di aver rischiato di perdere moltissimo.

Successivamente la coppia ebbe due figli. Il secondo, chiamato Eric, morì a 46 anni nel 2004 per overdose di stupefacenti. L’amore della coppia resistette a questo durissimo colpo così come alle difficili condizioni di salute di Kirk, il quale è sopravvissuto a un ictus e alla profondissima depressione che ne conseguì grazie alla vicinanza e all’amore di sua moglie. Oggi i due, che sono costretti a muoversi in carrozzina, si danno ancora la mano e si scambiano in pubblico moltissimi gesti d’affetto.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Uomini e Donne, Angela Nasti ha scelto

Cesare Cremonini parla del caso Prati: il commento ironico

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.