Chi è Jeremy Irons: tutto sull’attore britannico

Jeremy Irons, premio Oscar come Miglior attore nel 1991 per il film Il mistero Von Bulow, è uno degli attori britannici più famosi al mondo

Jeremy Irons, classe 1948, è uno degli interpreti britannici più famosi al mondo. Premio Oscar come Miglior attore nel 1991 per il film Il mistero Von Bulow, il suo sogno era quello di diventare un veterinario. Cosa sappiamo della sua vita?

Jeremy Irons: chi è?

Jeremy John Irons è nato il 19 settembre 1948 a Cowes, sull’isola di Wight, in Inghilterra. Quando la sua famiglia si è trasferita sulla terraferma, ha iniziato a studiare nel Dorset, dove è diventato un esperto cavallerizzo. Proprio per questo aveva pensato di intraprendere una carriera da veterinario, ma ha abbandonato ben presto questo desiderio perché si è appassionato alla recitazione. Successivamente, infatti, Jeremy si è iscritto alla Bristol Old Vic School, dove ha studiato per due anni, e poi si è unito alla compagnia di repertorio del teatro.

Nel 1971 si è trasferito a Londra e ha riscosso un grande successo nel musical Godspell, dove ha interpretato il ruolo di Giovanni Battista. Nel 1980 ha debuttato al cinema con il film Nijinsky di Herbert Ross nei panni del ballerino e coreaografo Michel Fokine. Nel 1981 ha lavorato con Meryl Streep ne La donna del tenente francese di Karel Reisz e, sempre nello stesso anno, ha ottenuto una grande popolarità televisiva con Brideshead Revisited.

Proprio in questi anni, il suo nome è diventato richiestissimo: ha lavorato al fianco di Glenn Close a Broadway e in Inghilterra con la Royal Shakesperare Company.

Il successo di Jeremy

Tra i suoi film più famosi di questo periodo ci sono: Tradimenti, Un amore di Swann, Mission e Inseparabili di David Cronenberg. Nel 1991 Jeremy ha ottenuto il Premio Oscar come Miglior Attore per il film Il mistero Von Bulow.

Subito dopo ci sono anche altre interpretazioni degne di nota, che hanno riscosso un grande successo di critica: Kafka in Delitti e segreti di Steven Soderbergh, Waterland, Il danno, e la seconda collaborazione con Cronenberg in M. Butterfly. Nel 1993 Irons è stato protagonista de La casa degli spiriti e l’anno seguente ha debuttato anche come doppiatore dando la voce al perfido Scar de Il re leone. Dal 1995 ad oggi, Jeremy ha recitato in tantissime pellicole: da Die Hard – Duri a morire a Io ballo da sola di Bernardo Bertolucci, passando per Lolita, La maschera di ferro, La diva Julia, Callas Forever, Il mercante di Venezia e Le crociate. Al cinema, Jeremy ha affiancato anche la televisione e numerosi lavori di doppiaggio. Lo abbiamo visto in serie tv come: Elizabeth I e Law and Order: Unità speciale.

La vita privata

Irons è molto geloso della sua vita privata. Nonostante tutto, sappiamo che dopo il matrimonio lampo con l’attrice Julie Hallam, durato solo un anno, Jeremy si è risposato nel 1978 con l’attrice irlandese Sinéad Cusack. Dalla loro unione sono nati due figli: Sam, fotografo, e Max, attore. Molto appassionato di moto e auto, tanto che ha partecipato anche alla Mille Miglia, è anche molto impegnato sul piano politico. Il 17 ottobre del 2011 Irons è stato nominato Ambasciatore di Buona Volontà della FAO (FAO Goodwill Ambassador).


Scritto da Fabrizia Volponi
Tag

Scrivi un commento

1000

Chi era Mariangela Melato: tutto sull’attrice italiana

Chi è Alessandra Martines: tutto sull’attrice di Fantaghirò

Leggi anche
  • Come conquistare un ragazzo in base al segno zodiacaleCome conquistare un ragazzo in base al segno zodiacale: consigli

    Se conosci il segno zodiacale del ragazzo da conquistare, potrai mettere in atto le giuste strategie, considerando i suoi gusti e i punti deboli.

  • Via col vento film razzistaVia col vento è un film che giustifica razzismo e schiavitù: perché?

    “Via col vento” è stato rimosso dal catalogo di HBO MAX perchè accusato di giustificare razzismo, schiavitù e pregiudizi etnici.

  • cosa possiamo fare dal 3 giugnoCosa possiamo fare dal 3 giugno e cosa è ancora vietato

    Si allentano alcune restrizioni con l’avvio della Fase 3. Via libera a spostamenti tra regioni ma rimane l’obbligo della mascherina al chiuso.

  • Cosa guardare su Netflix a giugno 2020Cosa guardare su Netflix a giugno 2020: film e serie tv

    Non sai cosa guardare su Netflix a giugno? Ecco tutte le nuove proposte tra serie tv, film e documentari delle produzioni originali e non.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.