Intimissimi ricicla i vecchi reggiseni delle proprie clienti

un completo dell’attuale collezione
In tempo di crisi economica, swap party e baratto si stanno riaffermando con gran gioia dei risparmiatori. Ora anche la catena di negozi Intimissimi (dopo il successo di un’operazione molto simile del brand di abbigliamento Elena Mirò) si è voluta adeguare alle richieste del mercato, rottamando e riciclando i vecchi reggiseni delle sue clienti.

Dal 18 ottobre al 30 novembre infatti, recandosi in un qualsiasi punto vendita del marchio, sarà possibile portare i capi di lingerie di cui ci si vuole disfare, ognuno dei quali verrà valutato 3 euro a fronte dell’acquisto di un nuovo reggiseno. Tutti gli articoli usati saranno raccolti in appositi contenitori, che verranno poi destinati alla Ovat Campagnari, impresa leader nel recupero dei materiali e partner ufficiale dell’iniziativa.

(Foto © www.newemotion.it)

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Le scarpe di Arfango rendono omaggio al burlesque

Carlos Haro: collezione primavera-estate 2011

Leggi anche
  • stockx come funzionaStockx, come funziona il marketplace online: guida all’uso

    Offerte, proposte, legit check e deadstock: la guida per vendere e acquistare prodotti sul marketplace online Stockx.

  • milano fashion week 2021 calendarioMilano Fashion Week 2021: il calendario dell’evento

    La Milano Fashion Week apre la stagione 2021 per quanto riguarda la moda uomo: scopriamo quali sono gli eventi in programma e come si svolgeranno.

  • zara nuova collezione primavera 2021La nuova collezione di Zara per la primavera 2021: i must have

    Il brand low cost Zara ha lanciato sul mercato la nuova collezione di abbigliamento per la stagione primaverile 2021: i capi da mettere nell’armadio.

  • carlo pignatelli pronovias collezione sposoCarlo Pignatelli annuncia una nuova collezione sposo con Pronovias

    Pronovias si cimenta per la prima volta nel mondo wedding maschile con una collezione unica firmata con il brand di alta sartoria Carlo Pignatelli.

Contents.media