Il gatto con gli stivali: trailer e trama del cartone spin-off da Shrek

Spinoff è il termine ufficioso che si usa quando ad un personaggio, in genere una spalla, interno a un brand riconosciuto viene dedicato un film, o una serie televisiva, o un qualunque altro prodotto di cui diviene protagonista. Nelle serie televisive sono celebri i casi di Xena (tratto da Hercules), i vari CSI dalle diverse appartenenze geografiche, Melrose Place (nato da una costola di Beverly Hills 90210).

Ecco allora arrivare al cinema Il gatto degli stivali, spassoso comprimario nell’altrimenti deprimente (parere personale) quadrilogia di Shrek

L’orco verde, partito con un’idea non troppo originale ma non necessariamente banale, si è presto sgonfiato per demerito di riferimenti sempre più piatti all’attualità e strizzatine d’occhio patetiche verso il pubblico più adulto.

Il film che esce il 16 dicembre sembra proseguire su questa strada, ma dalle prime recensioni pare di capire che alla Dreamworks  abbiano lavorato duramente sulla caratterizzazione dei personaggi, finalmente davvero divertenti e credibili, nonostante le fattezze virtuali.

Il felino protagonista è sempre doppiato da un malandrino Antonio Banderas e viene coadiuvato nelle sue avventure dalla gattina ladra Salma Hayek e dall’uovo parlante Zach Galifianakis. Il trio cercherà di rubare la fantomatica oca dalle uova d’oro, ma sarà ostacolato nella difficile impresa. Altre voci celebri del film sono quelle di Billy Bob Thornton e del regista Guillermo Del Toro.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
Contents.media