Il fashion jeans di Fiorucci celebrato in una mostra a Firenze

,

È stata inaugurata ieri, presso la SACI Gallery di Firenze, l’esposizione dedicata allo stilista Elio Fiorucci, ricordato soprattutto per aver lanciato i cosiddetti fashion jeans.
Lungo il percorso della mostra, infatti, vengono ripresentati i momenti salienti che hanno condotto il designer a trasformare tale capo da un semplice indumento di lavoro a un pantalone amato in tutto al mondo e sfruttabile per diverse occasioni.

L’evoluzione viene illustrata e resa ancora più chiara attraverso gli scatti realizzati dal celebre fotografo Oliviero Toscani, che fra l’altro ha collaborato a lungo per il marchio di moda.
Dopo aver introdotto la minigonna in Italia, Elio Fiorucci, avvalendosi della maestria del sarto Valentino Mario Morelli, ha creato il primo jeans modellato sul corpo. Il successo del fashion jeans è stato enorme fin dai suoi esordi: ne vennero venduti subito 1.200.000 pezzi, divenendo così un must imprescindibile nel guardaroba delle persone di tutte le età.

Negli anni a seguire, poi, sono stati commercializzati dal brand i jeans stretch, ideati dopo l’invenzione della Lycra da parte della Du Pont e, dal 2004, quelli ancora più femminili della linea Ergonomicssexyjeans.
L’evento, collaterale al calendario di Pitti Immagine Bimbo, durerà fino al prossimo 12 febbraio. Per informazioni sugli orari, visitare il sito ufficiale della location www.saci-florence.org

Foto scaricata dal sito www.saci-florence.org

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Nolita recupera tendenze particolari degli scorsi decenni

Gli abiti vintage della maison Chanel all’asta

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.