Il diritto di contare, trama e cast: tutto quello che sappiamo sul film

Trama, cast e curiosità sul film che racconta la vita delle donne di colore negli anni '60 e la lotta portata avanti per la conquista dei loro diritti.

Nella prima serata di Rai 1, il 6 aprile 2022, andrà in onda il film Il diritto di contare, basato sulla storia vera di tre donne vissute in un’epoca ricca di contraddizioni tra la segregazione razziale degli Stati Uniti nei primi anni ’60 e le esplorazioni lunari di fondamentale importanza per la storia dell’umanità.

Se avete voglia di rivederlo o se non lo avete mai visto, ecco allora le anticipazioni sulla trama, il cast e alcune curiosità.

Il diritto di contare: tutto quello che sappiamo sul film

Katherine Johnson, Dorothy Vaughan e Mary Jackson sono tre donne afroamericane e colleghe. Lavorano infatti alla West Area Computers del Langley Research Center di Hampton, negli Stati Uniti, conosciuto per essere il primo quartier generale della Nasa, che in una sorta di “gara” di forza con i russi è impegnata nell’obiettivo di mandare l’uomo sullo spazio.

Per avere più cervelli a lavorare dietro ai complicatissimi calcoli matematici che servono allo scopo, viene chiamata anche Katherine e la donna, considerata un genio in questo campo, si ritrova a lavorare con la squadra di Al Harrison dove è costretta a subire gli sguardi storti e le insinuazioni dei colleghi. Il motivo? Semplicemente perché Katherine non è solo una donna, ma è una donna nera.

Nel frattempo Dorothy intuisce che il nuovo computer IBM rischia di prendere proprio il posto delle donne nere, assunte per fare i calcoli.

Decide allora di studiarlo a fondo, diventandone così un’esperta e divenendo di conseguenza indispensabile per i bianchi che invece non lo sanno usare. Poi c’è Mary, che sogna di fare l’ingegnera e aiutare a costruire il modulo per riportare gli astronauti sulla Terra dopo la missione, ma non le è permesso continuare gli studi.

Il diritto di contare: trama e cast

Il cast

Il cast di Il diritto di contare è composto dalle tre attrici protagoniste: Taraji P. Henson nei panni di Katherine, Octavia Spencer in quelli di Dorothy e Janelle Monae al suo debutto come attrice, nel ruolo di Mary.

Il pragmatico Al Harrison è invece interpretato da Kevin Costner, che non ha certo bisogno di presentazioni. Jim Parsons, conosciuto ai più per la sua interpretazione di Sheldon in The Big Bang Theory, qui ha il ruolo di un uomo bianco profondamente razzista. Kirsten Dunst ha invece il ruolo di supervisore delle donne che lavorano per la Nasa. Infine, Mahershala Ali è Jim Johnson, l’uomo innamorato di Katherine mentre Glen Powell presta il proprio volto a John Glenn, il celebre astronauta.

Il diritto di contare: trama e cast

Alcune curiosità sul film

Le prime curiosità su Il diritto di contare arrivano proprio dal titolo, sia nella sua traduzione in italiano sia per quanto riguarda quello in lingua originale. In entrambi i casi infatti ci troviamo davanti a dei giochi di parole. Per quanto riguarda la versione italiana infatti, il titolo gioca sul diritto di contare inteso in due modi: il primo quello di istruirsi e lavorare, un diritto allora negato a moltissime donne di colore, il secondo, invece, quello di occupare la posizione che spetta di diritto per le proprie capacità, a prescindere dal genere e dall’etnia di appartenenza.

In lingua originale invece il film si intitola Hidden Figures e il gioco di parole riguarda proprio “figures”, usata sia per riferirsi alle donne che hanno combattuto per uscire dal loro stato di “invisibilità” agli occhi dell’uomo bianco, sia per riferirsi ai numeri matematici dietro alle scoperte più brillanti.

Il film è tratto dal libro omonimo di Margot Lee Shetterly che racconta la storia vera della matematica Katherine Johnson. La casa in cui si incontrano le tre protagoniste invece è un edificio storico che si trova in Atalanta, spesso frequentato da Martin Luther King.

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Stash sarà padre per la seconda volta: “Un miracolo”

Arisa ieri e oggi: com’è cambiata la cantante

Leggi anche
  • che fine ha fatto sara terza stagioneChe fine ha fatto Sara: tutto sulla terza stagione della serie Netflix

    La terza stagione di Che fine ha fatto Sara è in arrivo a breve sulla piattaforma di streaming Netflix: scopriamo le anticipazioni.

  • Supermodel testo e significato della nuova canzone dei ManeskinSupermodel: testo e significato della nuova canzone dei Maneskin

    Supermodel è il nuovo singolo dei Maneskin, presentato alla finale dell’Eurovision 2022: scopriamo il testo e il significato della nuova canzone dei Maneskin.

  • ManeskinSupermodel, Maneskin: testo, traduzione e significato

    Supermodel è la nuova canzone dei Maneskin, che ascoltiamo live per la prima volta a Eurovision 2022: scopriamo testo, traduzione e cosa significa il brano.

  • fulenn testo significatoFulenn, canzone Francia Eurovision 2022: testo e significato

    Fulenn è il brano bretone del gruppo Alvan & Ahez che rappresenta la Francia all’Eurovision Song Contest 2022 nella finale a Torino.

Contents.media