Notizie.it logo

Il Collegio, quanto guadagnano allievi e prof: le cifre

il collegio

Il Collegio sta andando in onda con la quarta edizione e sta riscuotendo un grande successo. Gli allievi e i professori sono pagati?

Il Collegio sta andando in onda con la quarta edizione e sta ottenendo un grande successo. I telespettatori seguono con interesse il percorso scolastico della classe che quest’anno sta affrontando l’anno 1982, ma ormai dalla prima stagione si fanno una domanda: quanto guadagnano allievi e professori? Finalmente abbiamo le cifre.

Il Collegio: quanto guadagnano?

La quarta edizione de Il Collegio sta riscuotendo un grande successo. Dalla prima stagione ad oggi, il programma in onda su Raidue ha tenuto incollati alla televisione milioni di telespettatori che si appassionano sempre di più al percorso scolastico degli allievi. Con la voce narrante di Simona Ventura, che per la prima volta ha sostituito quella di Giancarlo Magalli che ha ricoperto il ruolo per tre anni, nelle puntate che stanno andando in onda ora si affronta l’anno 1982.

Gli allievi sono partiti in venti, suddivisi in dieci ragazze e altrettanti maschietti, ma qualcuno è già stato espulso. I fan del programma crescono ogni edizione di più, ma fin dalla primissima messa in onda tutti si chiedono: gli allievi e i professori vengono pagati? A rispondere alla domanda è l’ex collegiale Beatrice Cossu, che ha partecipato al programma lo scorso anno. La ragazza ha pubblicato un video sul suo canale YouTube e ha dichiarato: “Molti ci chiedono se ci hanno pagato o se l’abbiamo fatto per i soldi. A dire la verità ci hanno pagato 50 euro per ogni settimana che noi rimanevamo all’interno del Collegio. Alcuni di noi, quelli che hanno fatto tutto il percorso, sono rimasti 4 settimane (quindi fate 4 per 50), invece chi è uscito prima ha guadagnato di meno.

Era una cifra indicativa. Noi, non essendo attori, non avevamo un cachet. Eravamo dei ragazzi normali che vivevano una vita normale, quindi non avevamo un compenso alto”. Finalmente, la curiosità che riguarda i compensi è stata saziata. Beatrice ha spiegato chiramente che, essendo loro ragazzi normali, non percepiscono una paga alta, ma una specie di rimborso spese.

Ci sono attori?

Un’altra curiosià che riguarda Il Collegio è quella in merito ad eventuali attori presenti all’interno del programma. Beatrice Cossu ha chiarito anche questo punto: “Non siamo attori, anche perché sarebbe difficile essere un attore 24 ore su 24. Non siamo attori: io ero una ragazza normale, che faceva danza e andava a scuola, che ha passato un provino. I sorveglianti invece so che sono degli attori.

Nella loro vita fanno tutt’altro lavoro. La sorvegliante, per esempio, è un’attrice. Invece i professori sono realmente dei professori nella vita reali, ma sono bravi a interpretare una parte”. L’ex collegiale ha spiegato che lei e tutti i ragazzi che hanno varcato la soglia dell’istituto non sono attori e che hanno semplicemente sostenuto un provino. I sorveglianti, a quanto pare, sono gli unici attori professionisti, mentre i professori svolgono lo stesso mestiere anche nella vita reale. Insomma, quello che vediamo in televisione ne Il Collegio è, in parte, tutto vero.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Fabrizia Volponi
Fabrizia Volponi nata ad Ascoli Piceno nel 1985. Laureata in "Scienze Storiche" e in "Scienze Religiose", sono da sempre appassionata di lettura e di scrittura. Divoro libri e li recensisco sul mio Blog Libri: medicina per il cuore e per la mente. Lasciatemi in una libreria, possibilmente piccolina e vintage, e sono la donna più contenta del mondo.
Leggi anche