Idee originali per biglietto auguri amica incinta

Essere genitore per la prima volta o avere un altro bambino è un evento eccitante nella vita di qualsiasi mamma. Se a diventare mamma per la prima volta è la tua amica, sappi che in commercio vi sono molti biglietti per gli auguri.

Ecco alcune idee originali per biglietto auguri alla tua amica. Sono molti i biglietti di auguri che si possono trovare e che faranno felici la tua amica. Si va dai classici biglietti di auguri musicali a quelli più divertenti o particolari, a quelli più teneri sino a quelli con i fiori e a quelli che mostrano l’effigie del bambino nella culla in modo da prepararla al lieto evento. Se la tua amica è simpatica o gioiosa, un biglietto di auguri simpatico e divertente per allontanare la paura del parto.

In Internet sono molti i bigliettini che puoi stampare e regalare alla tua amica in attesa del lieto evento. Bigliettini a cui aggiungerai il tuo affetto personale e la tua dedica con i tuoi più cari auguri per il lieto evento.

Mostrale il tuo affetto e la tua felicità condividendo questa occasione con lei mandandole un messaggio, una mail o un semplice sms o regalandole un biglietto di auguri.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come abbinare una gonna lunga

Come regolare la temperatura del frigorifero

Leggi anche
  • baby sitterCome trovare la baby sitter perfetta: i consigli

    La baby sitter perfetta esiste: tutti i consigli utili su come trovare quella più adatta ai vostri bambini.

  • mamme lesbicheMamme lesbiche, come vive una famiglia omogenitoriale

    Cosa vuol dire vivere in una famiglia omogenitoriale e che tipo di vita sociale possono avere queste persone? Scopriamolo meglio.

  • disabileAbbandona il figlio disabile

    Abbandona il figlio disable: 17 anni dopo il riscatto del piccolo Gabe. Dal Brasile allo Utah grazie ad una foto vista quasi per caso

  • georgia tannGeorgia Tann rubò ai poveri 5000 bimbi per darli ai ricchi

    Georgia Tann, tra gli anni ’20 e gli anni ’50, rubò più di 5000 bambini ai poveri per venderli alle famiglie ricche.

Contents.media