I modelli essenziali e geometrici dell’Atelier Persechino

Janet De Nardis sfila per il brand
Tessuti naturali e preziosi sono i protagonisti della collezione primavera-estate 2013 ideata dalla stilista Sabrina Persechino. Una serie di modelli che fra l’altro si distingue per le sue forme lineari, per la varietà dei materiali utilizzati e per i colori classici e puri.

Questa volta l’ispirazione principale per la fashion designer è stata appunto l’architettura classica, comprendente anche i disegni e la cromia dei pavimenti cosmateschi (tipo quello interno alla chiesa di Santa Maria in Trastevere). Le tonalità degli abiti, non a caso, corrispondono ai colori primari del bianco, del rosso, del verde e del nero: l’unico colore secondario proposto è il tortora, nato dall’unione dei primi quattro. Ad ognuno di essi, inoltre, Persechino ha collegato simbolicamente una determinata forma geometrica: al bianco, per esempio, è stata associata la forma perfetta del cerchio, al rosso il rettangolo, al verde il triangolo e al tortora, infine, l’ellisse.

Per il lancio di questa collezione, il brand di haute couture ha potuto avvalersi di testimonial famose, come l’attrice Tosca D’Aquino a cui è stato associato un elegante outfit total black, o la showgirl Ana Laura Ribas in verde scintillante, mentre per la giovane conduttrice Janet De Nardis si è optato per un vivace rosso corallo (nella foto). Per maggiori informazioni, visitare il sito www.atelierpersechino.com

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Legea: il marchio leader nell’abbigliamento per lo sport

Miss Fiesta chiude la stagione estiva del locale “La Tropical”

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.