Chi è Heather Graham: tutto sull’attrice statunitense

Heather Graham e il percorso nel mondo del cinema.

Considerata dalla rivista People tra le “50 persone più belle del mondo”, Heather Graham è un’attrice statunitense di successo. Scopriamo la sua storia dagli esordi alla notorietà raggiunta nel panorama hollywoodiano.

Chi è Heather Graham 

Heather Joan Graham, nata a Milwaukee il 29 gennaio 1970, è un’attrice statunitense cresciuta in una famiglia di origini irlandesi che la cresce secondo gli ideali cattolici.

I genitori Jim, agente dell’FBI, e Joan, una scrittrice di libri per bambini, incoraggiano lei e la sorella Aimee a seguire i propri sogni appoggiandole quindi nella loro passione per la recitazione.

Dopo l’infanzia passata in Virginia, la famiglia si trasferisce in California dove Heather ha modo di concludere gli studi e inserirsi nel mondo del cinema. Il sostegno dei genitori si rivela fondamentale durante i numerosi provini svolti in gioventù, ma anche limitante vista la loro volontà di non veder comparire la figlia in film che contengono scene di sesso.

Infatti l’esordiente attrice avrebbe potuto ottenere grande successo con “Schegge di follia”, ma la parte viene affidata a Winona Ryder che inizia così la sua grande carriera.

Chi è Heather Graham

L’esordio di Heather Graham

Nel frattempo allora la Graham si iscrive all’Università della California alla facoltà di arte drammatica conoscendo James Woods, il quale la porta ad inserirsi nel cast di “La notte dell’imbroglio”. Decide poi di lasciare gli studi per dedicare tutte le sue energie al mondo del cinema, svolgendo anche lavori diversi per potersi trasferire ad Hollywood. 

Ribellandosi alle volontà dei genitori, accetta poi la parte in “Boogie Nights – L’altra Hollywood” in cui compare completamente nuda. Questo film del 1997 le consente di esordire nel mondo dello spettacolo, ma la porta anche a rompere i rapporti con i genitori. 

Chi è Heather Graham

Il successo di Heather Graham

Dopo i numerosi ruoli secondari di questi anni, tra cui quelli in “Drugstore Cowboy”, inizia ad ottenere parti importanti che le consentono di raggiungere la notorietà. Si ricorda il suo primo ruolo da protagonista in “Austin Powers – La spia che ci provava”, un film del 1999. L’attrice prende parte inoltre al videoclip di “American woman”, brano di Lenny Kravitz scelto per la colonna sonora del film. 

Con l’arrivo del nuovo millennio interpreta poi il ruolo di Mary Kelly, protagonista del film “La vera storia di Jack lo squartatore”, seguito da progetti estremamente vari tra loro. Alterna infatti parti in film commerciali a ruoli in pellicole indipenenti che le permettono di ottenere consenso da parte della critica. 

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Emily in ParisEmily in Paris 3: trama e anticipazioni

    Ecco tutto ciò che sappiamo sulla terza stagione di Emily in Paris, a breve disponibile su Netflix.

  • Emily in ParisEmily in Paris 3: la data di uscita

    Emily in Paris, chiacchieratissima serie con Lily Collins, sta per tornare su Netflix. Ma quando?

  • Sanremo 2023Sanremo 2023: conduttori e co conduttrici

    Il Festival di Sanremo è pronto a tornare. Ecco i nomi confermati per la conduzione dell’edizione 2023.

  • Il corsetto dell'imperatriceIl corsetto dell’imperatrice: trama, cast, quando esce

    Il corsetto dell’imperatrice è un film che mostra la figura di Sissi da un punto di vista fragile e intimistico.

Contentsads.com