Grande Fratello 12, prima puntata (24 ottobre 2011)

Eccoci qui. Di nuovo. Nel bene o nel male, questo Š il mio elemento naturale (ed ho fatto rima). Siete pronti per l’annacquamento delle emozioni e la pornografia dei sentimenti? Siete pronti per gli orrendi litigi, le pietose menate, le urla belluine ed i pianti disperati? Siete pronti per le infanzie difficili, gli psicodrammi, le paranoie, la lascivia gratuita, l’ignoranza ostentata, la teatralit… dei gesti, il finto buonismo, il politicamente corretto, i baci e le lacrime favor di telecamera, il doping emotivo, le chiare vaccate, i viscidi voltagabbana, i pongo-regolamenti, i televoti falsati, i video iniqui, le manipolazioni mediatiche, i complotti da asilo nido, le dietrologie, le tragedie annunciate e le burattinate di regime?

Tutto questo Š il Grande Fratello.

S, Š lo stesso incipit dell’anno scorso. Identico. Tanto cosa volete che sia cambiato? Da dodici anni la solita gioia made in Endemol. Ad ogni modo, stasera vorrei cambiare registro. Niente cronaca o play-by-play, che non serve a nulla e – scusate – mi faccio due palle cos. Stavolta butto gi— solo una serie di spunti, battute e riflessioni mentre subisco lo show, e questo fino a quando ne avr• le forze (e la voglia).

Vediamo come va.

Ecco, una delle cose che meno gradisco del GF, ad esempio, Š che – per non perdermi l’inizio – mi tocca beccarmi ogni luned alcuni minuti di Striscia, programma che non incontra i miei gusti.

Il fatto che siano le 21.23 e non sia ancora iniziato mi fa ben sperare. Azz, no, parte proprio ora. Peccato.

Inizio very trendy e very happy con tutti i partecipanti della scorsa edizione che s’atteggiano, truzzeggiano ed ancheggiano inutilmente a suon di musica.

E chi se li ricorda pi—, ‘sti sciamannati? Alessia Marcuzzi ballicchia due minuti e, come al solito, ha gi… il fiatone. Non si sente nulla di quel che dice, alzatele il microfono.

Walter, 26 anni, di Foligno Š il primo concorrente. Che bellimbusto, ha un ciuffo da competizione. Poi c’Š Danilo da Bari, fa il barista. CioŠ, Š di Bari e fa il barista. Fosse stato di Lecco, avrebbe fatto il lecchino? Per fortuna non Š nato a Gazzo. Poi c’Š Adriana, 21 anni, di Salerno. Iniziano gi… coi tamarri e le modelle: proprio uno show vicino alla gente.

Ma ‘ste sceneggiate col telefono (se digiti la tua data di nascita e alla cornetta risponde il parente sei ammesso nella Casa) son proprio necessarie? Ingresso falsissimo di Danilo in Casa, con lui che finge stupore ed emozione – come se non avesse mai visto le GF-Case degli anni scorsi. Adriana, invece, piange come un idrante rotto perchŠ al telefono sente la nonna. Tutto molto telefonato, Š proprio il caso di dirlo. Walter il Ciuffarolo Folle non entra. Per ora, aggiungerei.

Alessiuccia: “Danilo, ce l’hai la golden key? “Goldechi? No, io c’ho il microfono ebbasta”. “Danilo, cosa vuol dire golden?” “Golden = grande, no?”. Si, ecco, bravo. Possibile che in ogni dannata edizione debbano presentare il Nando Colelli della situazione?

Intanto entrano in met… di mille. O ggente ggiusta o casi umani, naturalmente. Tutti s’abbracciano, si salutano, si vogliono bbbene. E soprattutto parlano da soli, ben consapevoli d’essere ripresi. Mi domando se esista ancora qualcuno che ci crede, a ‘sta roba.

E’ fichissimo, che ficata, cheffico nun ce posso crede, cheffigata, proprio figo, uhccheffico che Š. Per la serie “Gente che fa un variegato e variopinto uso del vocabolario italiano“.

Ore 22.30: dopo un rugbista (Rudolf) col fisicaccio scolpito nel marmo, entra una ragazza membro del Mensa, circolo che riunisce le persone dotate di un quoziente intellettivo superiore. La Marcuzzi, per testare il suo acume, le domanda… quanto fa 9 x 8. Che per gli autori del GF dev’essere come risolvere un cruciverba del Bartezzaghi.

Tutti prontissimi a far subito coppia. Ormai i meccanismi sono talmente oliati che i ragazzi non fanno in tempo a metter piede in Casa che gi… s’industriano per trovar l’anima gemella. Roba che se lo facciamo noi la risposta standard Š “cazzo-vuoi-stammi-lontano/a“, mentre se lo fanno loro “oooh-ma-che-carino/a”.

Tre ragazze devono entrare, ma solo una potr… farlo. Sullo schermo scorrono in rapida sequenza le facce delle tre donzelle, finchŠ non c’Š il fermo-immagine su una di esse. VabbŠ, ma lo sapevamo gi… che per entrare al GF bisogna avere un certo tipo di faccia.

Ore 23.02, stacco pubblicitario numero trecentoventi. Le mie disastrate sinapsi iniziano a dar segni di cedimento. Decido di rimanere fino all’entrata del principe indiano (Š tre quarti d’ora che Alessia lo sta annunciando) e poi stacco.

Ma ‘na ragazza tranquilla mai? O se la tirano un sacco o sono delle complessate dall’infanzia difficile, che monotonia (i ragazzi non li calcolo neanche, sarebbe come sparare sulla Croce Rossa).

Che la ragazza “acculturata” (Floriana) debba recitare la parte di quella antipatica e saccente – e venga quindi fischiata dal pubblico – e nello stesso momento si cerchi quasi per contrasto di rendere simpatica quella “ignorante ma col cuore” (Ylenia), tra l’altro, Š molto significativo: spiega molto di ci• che Š il GF, a mio avviso.

Undici e mezza di sera. Ho perso il conto dei concorrenti, vabbŠ. Entra pure Mario, altro bonazzo pugliese. Du’ palle. Ma ‘sto principe indiano arriva o no?

Ore 23.39, gi— piagnistei e messaggi stucchevoli del parentame. Fiumi di lacrime come da contratto.

Ore 23.45. Giusto per rimanere coi piedi per terra e raffigurare la societ… contemporanea, entra finalmente Kiran, il principe indiano. In Rolls Royce. Preceduto da un balletto in suo onore. “Vorrebbe una moglie italiana”, butta l l’allusiva Marcuzzi. Ovviamente la cerca al Grande Fratello, habitat naturale delle donne da sposare.

SORPRESONA, il principe Kiran Š de Berghem (di Bergamo). E non Š un principe, ma un contadino. Le voci che circolavano sul web, cioŠ che stesse per entrare un giovane bergamasco d’origine extracomunitaria, a quanto pare erano vere. E su questa superlativa gag che ci ha ammazzati tutti dalle risate mamma mia guarda proprio da spanciarsi, io vi saluto.

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
Contents.media