Gina Lollobrigida compleanno: 92 anni di stile e femminilità

Il 4 luglio Gina Lollobrigida compie 92 anni. Un'attrice protagonista di tantissime pellicole che hanno fatto la storia del cinema

Il 4 luglio 2019 Gina Lollobrigida compie 92 anni. Un’attrice protagonista di tantissime pellicole che hanno fatto la storia del cinema italiano e che ha permesso allo stesso di diventare celebre anche all’estero. Come se non bastasse, la donna è sempre stata anche un’icona di femminilità e di stile senza pari.

La Lollobrigida compie 92 anni

Il 4 luglio Gina Lollobrigida spegne ben 92 candeline. Una donna che ha fatto la storia del cinema italiano, che si è sempre distinta per l’estrema eleganza e femminilità. Un’artista di altri tempi, è vero, ma con una mentalità aperta, quasi da fare invidia a tante ventenni di oggi. Luigia Lollobrigida nasce nel 1927 in provincia di Roma da una famiglia benestante, proprietaria di un mobilificio.

Quest’ultimo, nel corso della seconda Guerra Mondiale, viene colpito da una bomba ed è completamente raso al suolo. La sua famiglia si ritroverà ad affrontare un momento molto difficile, ma Gina, senza perdersi d’animo, nel 1944 si iscrive all’Istituto di Belle Arti di Roma. Qui, con lo pseudonimo Diana Loris, posa per i primi fotoromanzi e inizia a vendere le caricature disegnate da lei con il carboncino. Nel 1947 partecipa al concorso di bellezza Miss Roma, arrivando alle finali di Miss Italia a Stresa dove si classifica terza, dietro Lucia Bosè e Gianna Maria Canale.

Nel 1949 sposa, con una stravagante cerimonia al Terminillo, il medico sloveno Milko Skofic. Da questa unione, andata avanti fino al 1971, nasce Andrea Milko Skofic. Quest’ultimo, ad oggi, lotta ancora con il nipote Dimitri per ottenere l’eredità dell’attrice. Nel 1946 arrivano i primi film: ‘Aquila nera’ di Riccardo Freda e ‘Lucia di Lammermoor’ di Piero Ballerini. Nel 1951 è la volta di ‘Achtung! Banditi Fanfan la Tulipe’ di Christian-Jaque, che la rende famosa anche in Francia, consacrandola a tutti gli effetti come attrice internazionale.

A questi primi successi se ne aggiungono tanti altri come ‘Altri tempi’ di Alessandro Blasetti, ‘Pane, amore e fantasia’ di Luigi Comencini. La vediamo poi in successi holliwoodiani come ‘Il tesoro dell’Africa’ al fianco di Humphrey Bogart e Il gobbo di Notre Dame con Alain Delon.

La vita sentimentale di Gina

I successi cinematografici di Gina sono davvero infiniti, così come i premi ricevuti: Henrietta Award ai golden Globe per ‘Torna a settembre’, un Nastro d’Argento per ‘Venere imperiale’ e due David di Donatello. All’inizio degli anni Settanta, la Lollobrigida inizia a dedicarsi alla fotografia e immortala soggetti come Paul Newman e Audrey Hepburn. Anche se la sua vita professionale è molto movimentata, la Lollo trova il tempo per dedicarsi anche all’amore. Dopo la fine del suo matrimonio con Milko Skofic inizia una relazione con l’imprenditore spagnolo Javier Rigau, molto più giovane di lei. I due dovevano anche sposarsi, ma nel 2006 l’uomo ha interrotto il findanzamento. Da qualche tempo, Gina si mostra sempre e solo con il suo assistente Andrea Pizzolla, ma non si è mai capito se il loro rapporto sia solo di natura professionale o se ci sia dell’altro. La famiglia della Lollobrigida, infatti, crede che l’uomo la stia circuendo per dilapidare il suo patrimonio. L’attrice, però, ha sempre smentito la notizia e difeso Pezzolla. Nel 2018 ha ricevuto la sua stella sulla Walk of Fame.


Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Diesel perde 14000 mila follower dopo un post pro Pride

Sanremo 2020, Diletta Leotta condurrà il Festival?

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.