Chi è Giancarlo Giannini: curiosità e vita privata dell’attore

Chi è Giancarlo Giannini? Tutto quello che c'è da sapere sull'attore italiano.

Giancarlo Giannini è uno degli attori italiani più amati dal grande pubblico. Molto conosciuto e apprezzato anche oltreoceano, l’interprete ha avuto una carriera ricca di soddisfazioni. Cosa sappiamo sulla sua vita? Un dettaglio vi lascerà a bocca aperta.

Giancarlo Giannini: chi è?

Classe 1942, Giancarlo Giannini è nato l’1 agosto a La Spezia.

All’età di dieci anni si è trasferito con la famiglia a Napoli, città in cui è avvenuto il suo primo incontro con la recitazione. Spinto da un amico, si è iscritto ad un corso indetto dalla scuola e le sue innate doti e capacità attoriali sono venute subito alla luce. A 18 anni, Giancarlo si è trasferito a Roma, dove si è iscritto all’Accademia nazionale d’arte drammatica Silvio D’Amico. Questa palestra di vita gli ha permesso di debuttare a teatro con “In memoria di una signora amica” di Giuseppe Patroni Griffi.

Il successo è arrivato poco dopo, con la messa in scena di due spettacoli teatrali molto importanti: “Romeo e Giulietta” nel 1962 e “La Lupa” nel 1966. In quest’ultima pièce ha avuto la possibilità di recitare per la prima volta al fianco della grandissima Anna Magnani.

Quasi contemporaneamente è arrivato l’esordio al cinema con “Libido” (1965) e, poco dopo, quello in televisione con “David Copperfield”, tratto dal famosissimo romanzo di Charles Dickens.

Da questo momento in poi la carriera di Giannini è stata un continuo crescendo. Il fortunato incontro e i numerosi lavori con Lina Wertermuller gli hanno permesso di entrare in contatto coi più grandi registi italiani: da Ettore Scola a Luchino Visconti, passando per Mario Monicelli e Valerio Zurlini. In seguito, Giancarlo è stato scelto per produzioni internazionali di registi degni di nota, come Rainer Werner Fassbinder, Francis Ford Coppola e Steven Spielberg.

Inoltre, Giannini si è affermato anche come doppiatore: è lui che presta la voce ad attori come Al Pacino, Jack Nicholson e Gerard Depardieu.

La vita privata

Giannini si è sposato due volte: nel 1967 con Livia Giampalmo e nel 1983 con Eurilla Del Bono, entrambe attrici. Dal primo matrimonio sono nati due figli: Adriano, che ha seguito le orme dei genitori, e Lorenzo, morto per un aneurisma cerebrale nel 1987. Anche dalla seconda unione sono nati due maschi: Emanuele e Francesco, che hanno intrapreso la carriera di musicisti.

Giannini: curiosità

Giancarlo è un artista versatile: oltre ad essere attore, regista e sceneggiatore, è anche scrittore e inventore. Nel 2014 ha scritto “Sono ancora un bambino (ma nessuno può sgridarmi)” in cui racconta in modo leggero alcuni momenti di vita, unendo ricordi e passioni. L’opera, particolarmente apprezzata dalla critica, ha vinto il Premio Cesare Pavese 2015 all’interno della sezione romanzi.

Dal 2009 è presente nell’Italian Walk of Fame nel quartiere Little Italy di Toronto, che rende omaggio ai cittadini italiani che si sono distinti in vari settori, tra cui il cinema e il teatro. È un uomo curioso, appassionato di scienza e di invenzioni. Queste ultime, in particolare, gli hanno dato grandi soddisfazioni. Una delle sue creazioni è stata inserita in un film per espressa volontà del regista: si tratta della giacca sonora indossata da Robin Wiliams in “Toys” di Barry Levinson (1992).

L’artista dorme pochissimo perché di notte preferisce impiegare il suo tempo a cucinare o leggere.

Scritto da Fabrizia Volponi
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi era Yves Saint Laurent: curiosità e vita privata dello stilista

Chi è Tullio Solenghi: curiosità sull’attore e comico italiano

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.