Francia, quattro migranti investiti da un treno a Calais: un morto e un ferito grave

Quattro migranti sono stati investiti da un treno nei pressi della stazione di Calais: uno di loro è morto e un altro è in gravi condizioni.

Tragedia nel nord dellla Francia, precisamente a Calais, dove quattro migranti sono stati investiti da un treno espresso regionale (TER). L’incidente ha causato la morte di uno di loro e il ferimento grave di un altro: i restanti due hanno invece riportato traumi più lievi.

Migranti investiti a Calais

I fatti hanno avuto luogo nella serata di giovedì 4 novembre 2021 lungo la ferrovia tra Dunkerque e Calais. Secondo quanto ricostruito, i quattro stavano circolando sui binari quando all’improvviso sono stati travolti dal convoglio in arrivo.

Immediata la chiamata agli operatori sanitari che, giunti sul posto, hanno dovuto constatare il decesso di uno di loro. Troppo gravi infatti le ferite riportate durante l’urto con il treno, che hanno vanificato ogni tentativo di rianimazione.

Un altro è rimasto gravemente ferito ed è attualmente ricoverato in ospedale mentre due, stando a quanto riferito dal procuratore Guirec Le Bras della Procura di Boulogne-sur-me, hanno riportato ferite più lievi.

Migranti investiti a Calais: indagini in corso

Presenti sul posto dell’incidente anche le forze dell’ordine, he hano effettuato i rilievi utili a ricostruire la dinamica dell’accaduto. Le indagini non hanno consentito al momento di identificare il migrante deceduto né quello ferito in modo grave.

Il procuratore ha invece reso noto che i due feriti lievi “sarebbero di nazionalità eritrea“.

Scritto da Debora Faravelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Gigi D’Alessio, chiesta condanna a 4 anni di carcere: “Ha evaso il fisco”

William Lucking è morto: era Piney in Sons of Anarchy

Leggi anche
Contents.media