Chi è Francesco Paolantoni: tutto sul comico napoletano

Dall'esordio in teatro alla carriera da attore sul grande schermo: chi è il comico Francesco Paolantoni.

Ha collaborato al teatro e al cinema, tra gli altri, con Paolo Virzì, Vincenzo Salemme e Stefano Sarcinelli; ha partecipato come comico al programma tv “Made in sud”; ha recitato con Sophia Loren: tutto questo e molto altro è il comico napoletano Francesco Paolantoni.

Francesco Paolantoni

L’attore e comico Francesco Paolantoni nasce nel capoluogo campano, Napoli, il 3 marzo 1956. Appassionato di teatro e recitazione, Paolantoni si iscrive all’età di vent’anni alla Scuola d’Arte Drammatica del Circolo Artistico di Napoli. In seguito recita per molto tempo in svariate compagnie teatrali. La fama come comico e cabarettista arriva nel 1986 grazie al famoso Zelig, locale di Milano dove hanno esordito in molti.

Qui Francesco Paolantoni affianca il comico Stefano Sarcinelli nello spettacolo teatrale “Fame, saranno nessuno”.

Affianca anche Vincenzo Salemme nella scrittura e interpretazione di molti spettacoli teatrali, come “La gente vuol ridere”, “Fuori nevica” e “Killer”. Si cimenta anche nella televisione, partecipando a numerosi programmi tv come “Indietro tutta” e “Banane”. Tuttavia l’apice del successo a livello nazionale arriva per Francesco Paolantoni grazie alla partecipazione a programmi quali “Quelli che il calcio”; “L’ottavo nano” e “Mai dire gol”.

In quest’ultima interpreta numerosi personaggi comici come Ruggero De Lollis; Robertino; Gino Ramaglia; Ciro “Ciairo” Boccia; il Mago Spacca e Gianluco Lippi.

Paolantoni ha tentato anche la carriera come attore sul grande schermo. L’esordio è avvenuto con il film del 1985 “Blues metropolitano” di Salvatore Piscicelli. In seguito ha recitato anche al fianco di Nino D’Angelo nel film “Fatalità” del 1991 ed è stato diretto da registi come Paolo Virzì e Sabina Guzzanti. Ha recitato anche in alcune serie tv come “La mia casa è piena di specchi” con Sophia Loren; “Un posto al sole” e “I bastardi di Pizzofalcone”. Nel 2019 ha anche partecipato come comico nel programma tv “Made in sud”.

Vita privata e curiosità

Il comico e attore ha perso il padre, ristoratore e rappresentante di scarpe, quando aveva solamente 19 anni: un evento traumatico per il giovane Paolantoni, che con lui aveva un forte legame.

Francesco Paolantoni è attualmente single, non è sposato e non ha figli. Ha dichiarato infatti di non credere nel matrimonio, affermando in un’intervista:

Sono stato con una donna che fa l’autrice per 20 anni. Poi ho avuto un altro paio di storie e da allora sono single per legittima difesa. Non mi sono sposato e non ho avuto figli. Ho sempre avuto un rapporto un po’ strano con i bambini. Sono un single incallito, poi più passa il tempo e più è difficile impegnarsi con qualcuno anche perché sto bene da solo con me stesso.

Scritto da Megghi Pucciarelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

GF Vip, Signorini spiffera in diretta un flirt tra Pupo e una Vip

Nail art: i trend della stagione

Leggi anche
  • Chi era Marcel DuchampChi era Marcel Duchamp: tutto sull’artista del XX secolo

    Marcel Duchamp e il successo nel XX secolo come grande artista contemporaneo.

  • Chi era Antonio Machado:Chi era Antonio Machado: storia del poeta spagnolo

    Storia di Antonio Machado, grandissimo poeta spagnolo del XX secolo.

  • Chi è Sabina GuzzantiChi è Sabina Guzzanti: vita dell’attrice italiana

    Sabina Guzzanti ha sfondato nel mondo della televisione ottenendo grande successo anche nel cinema, a teatro e sul web.

  • Chi era Isaac Bashevis SingerChi era Isaac Bashevis Singer: tutto sul Premio Nobel

    Isaac Bashevis Singer e il suo percorso come scrittore ebreo nel corso del XX secolo.

Contents.media