Fondotinta per pelli secche: i consigli e la skin care da fare

I fondotinta per pelli secche hanno una formulazione specifica, tanto quanto lo sono le esigenze di questa tipologia di pelle.

Le pelli secche necessitano di cura ed idratazione maggiore, rispetto alle pelli normali. Il mondo del make up si è adattato a questa importante esigenza, proponendo nella sua vasta gamma di prodotti anche fondotinta per pelli secche, il cui scopo non è solo l’idratazione, ma anche restituire a questo tipo di pelle luce, compattezza e un colorito uniforme.

Si stanno avvicinando i primi freddi, periodo in cui è complicato tenere la pelle idratata e contemporaneamente protetta dagli agenti atmosferici tipici della stagione. Vediamo quindi insieme quale formula di fondotinta è la più adatta per questo tipo di pelle.

Fondotinta per pelli secche

In commercio esistono diversi brand di make up che propongono fondotinta studiati appositamente per venire incontro alle esigenze delle pelli secche. In generale, il fondotinta adatto dovrà avere una composizione liquida e allo stesso tempo, sarà importantissima la componente idratante.

La pelle secca inoltre, è purtroppo soggetta a desquamazioni e non assorbe in modo uniforme i prodotti che vi si applicano sopra, causando così la formazione di macchie di colore sul viso. Oltre ad idratare la pelle, il compito del fondotinta sarà quello di uniformarla. La composizione del fondotinta ideale dovrà quindi essere in parte olio ed in parte acqua. Molti fondotinta hanno in aggiunta anche proteine del tessuto connettivo, come collagene ed acido ialuronico, ideali per dare alla pelle elasticità.

Fondotinta per pelli secche: la skin care

Ma il fondotinta per pelli secche potrebbe non bastare. Per nutrire questo tipo di pelle è infatti necessaria una skin care specifica e profonda. La stessa cosa vale per la rimozione del make up stesso. In questo caso è sempre meglio detergere la pelle secca con un prodotto delicato ed idratante come un latte detergente. Non rinunciate ad applicare anche il tonico, perché la sua formulazione è composta prevalentemente da sostanze adatte a nutrire e detergere la pelle, rendendola morbida e donandole un aspetto più sano.

Immancabile, con o senza make up, è la crema con azione idratante o un olio naturale per la pelle, ideale per i mesi più freddi. In ogni caso, per la pelle secca in particolare modo, è meglio rendere quello della skin care un rito quotidiano. Più infatti la pelle verrà detersa e nutrita, più anche il risultato della stesura del fondotinta darà ottimi risultati. Non ne gioverà quindi solo internamente, a livello di salute, ma i risultati saranno visibili anche a livello estetico.

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Reggio Emilia, aggrediscono coppia in auto: cinque gli arrestati

Make up e trucchi: i trend dell’inverno

Leggi anche
  • soap brows tendenza sopracciglia insaponateSoap brows, tutto sulla tendenza delle sopracciglia insaponate

    Cera, sapone e c’è anche chi lo fa con il miele. In cosa consiste la tendenza make up che sta impazzando sui social.

  • yves saint laurent rossetto fai da teCome funziona il rossetto fai da te, la novità di Yves Saint Laurent

    Rosso, arancio, fucsia e rosa sono i colori base dei rossetti Yves Saint Laurent, dai quali si potrà partire per creare il proprio rossetto fai da te.

  • make up inclusivoI migliori brand e prodotti di make up inclusivo

    Dai correttori ai fondotinta, il make up inclusivo ha rivoluzionato il mondo beauty portandolo ad accontentare le esigenze di tutti i clienti.

  • fondotinta pelle grassa miglioreIl migliore fondotinta per la pelle grassa: quale scegliere

    Il fondotinta è un prodotto fondamentale del make up, ma bisogna anche sceglierlo in base al tipo di pelle: i migliori per la cute grassa.

Contents.media