Firenze, uomo strappa burqa a donna incinta

"La gente come voi qui non ci deve stare". Queste le parole urlate da un uomo che ha poi strappato il burqa ad una donna incinta. Arrestato l'aggresso

Un episodio di violenza sulle donne e razzismo si è verificato lo scorso 15 luglio 2022 in provincia di Firenze. Una donna di origini marocchine ed incinta è stata prima aggredita verbalmente poi fisicamente su un treno.

Firenze, uomo strappa burqa a donna incinta: “La gente come voi qui non ci deve stare

L’episodio è stato riportato dal quotidiano La Nazione. Una donna, alla stazione di Calenzano è stata aggredita da un 35enne di Vaiano, provincia di Prato. La donna, incinta di 7 mesi, stava per salire bordo di un treno con suo figlio di 11 anni, la loro direzione era Firenze. Improvvisamente però il 35enne le ha impedito di salire ed ha inveito contro di lei. Non contento l’aggressore le ha strappato il burqa e ha spinto la donna urlando: “La gente come voi qui non ci deve stare, hai capito?“.

La denuncia e l’arresto

La donna incinta è stata buttata fuori dal treno insieme al figlio di 11 anni che ha iniziato a piangere spaventato. Fortunatamente le due vittime di questa vicenda non hanno subito danni e nemmeno la creatura che la donna ha in grembo. Mamma e figlio hanno poi preso un altro treno e sono scesi alla stazione di Firenze dove hanno denunciato l’episodio. Le forze dell’ordine hanno individuato l’aggressore e, come si legge su Open, la procura di Prato ha aperto un fascicolo per lesioni e violenza privata aggravata dai motivi abietti e dall’odio razziale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Vaccini contro influenza e Covid in farmaciaVaccini contro influenza e Covid in farmacia: tutti i dettagli

    Vaccini contro influenza e Covid in farmacia: le vaccinazioni saranno rivolte sia agli adulti che ai bambini. Come funzionerà?

  • Strage di ErbaStrage di Erba. Olindo si dichiara innocente, ma conferma aggressioni

    Rosa e Olindo sono innocenti o colpevoli? Questo è ciò sul quale ha fatto luce Quarto Grado. L’uomo ha confermato le aggressioni a Raffaella Castagna.

  • Incidente a LutagoIncidente a Lutago, coinvolti un pulmino e un’auto: 14 feriti

    Incidente a Lutago tra un pulmino e un’auto: il violento impatto tra i due mezzi ha causato il ferimento di 14 persone. Uno dei feriti è grave.

  • omicidio a civitanova marcheOmicidio a Civitanova Marche, uomo ucciso a colpi di stampella

    Omicidio a Civitanova Marche: un uomo di 39 anni, originario della Nigeria, è stato ucciso da un cittadino italiano a colpi di stampella.

Contents.media