Fabrizio Corona dichiara: “Faccio punture di botox”

Fabrizio Corona fa regolarmente uso di botox e altri accorgimenti estetici. Lo dichiara senza alcun problema al settimanale Gente.

Fabrizio Corona è finalmente libero di rilasciare dichiarazioni alla carta stampata e non e a diffondere la sua immagine attraverso foto e video. Dal momento in cui è decaduto il divieto di rilasciare dichiarazioni pubbliche quindi, Corona è tornato alla conquista dei media più agguerrito di prima, rilasciando a ripetizione interviste in cui affronta gli argomenti più disparati come, per esempio, l’uso di Botox e acido ialuronico per mantenersi bello come a 20 anni.

Considerando che Corona è stato costretto a seguire una terapia di disintossicazione dalle droghe, meglio il Botox.

Fabrizio Corona e i ritocchini

A quanto pare l’antico adagio “prevenire è meglio che curare” è stato adottato in pieno anche dall’ex Re dei paparazzi e attuale galeotto più amato d’Italia. Stando alle recenti dichiarazioni per il settimanale Gente, Fabrizio Corona ha cominciato a intervenire chirurgicamente sul proprio aspetto da tre anni, cioè da prima ancora che le rughe effettivamente comparissero.

A curare il profilo di Corona (nel senso concreto del termine) è il medico Pierfrancesco Bove, chirurgo estetico che incontra Fabrizio Corona ogni due o tre mesi per il “mantenimento” di una vera e propria terapia di bellezza a base di punturine in punti strategici.

Il medico ha spiegato che Fabrizio Corona, il quale non ha molta amicizia con il termine “moderazione”, era solito arrivare con richieste esagerate dalle quali il medico aveva puntualmente il compito di dissuaderlo.

Dopo anni però il rapporto di fiducia con il suo medico è diventato molto forte e attualmente il dottor Bove rassicura i fan di Fabrizio: oggi si lascia guidare molto più di prima e si limita solo a piccoli interventi.

Fabrizio Corona botox

Labbra, naso e zigomi

Il Botox e l’acido ialuronico hanno finora avuto il compito di rimpolpare gli zigomi e di mantenere inalterata la forma carnosa delle labbra. Anche la linea del naso è stata leggermente corretta. Niente di invasivo, solo un piccolo intervento finalizzato a eliminare alcune imperfezioni attraverso una tecnica chiamata “rino filler”, che “riempie” alcuni spazi sottocutanei del naso in maniera da armonizzarne la forma complessiva.

Fabrizio Corona eternamente giovane

La continua lotta per la bellezza, ha spiegato Corona, fa parte integrante del suo lavoro, basato essenzialmente sulla sua immagine pubblica. Essere sempre al top della forma fisica è, quindi, un vero e proprio impegno lavorativo al quale Corona non ha alcuna intenzione di sottrarsi, e per farlo non ha paura di infrangere barriere culturali. Secondo il divo infatti, la chirurgia plastica non deve e non può essere più appannaggio delle sole donne. Al contrario una vera parità dei sessi passa anche attraverso il diritto degli uomini di prendersi cura della propria bellezza senza essere classificati come effeminati. Lui, Corona, ci tiene a precisare di essere e di sentirsi ancora un maschio alpha, che ricorre all’ago del chirurgo soltanto per essere all’altezza del proprio ruolo e delle aspettative dei fan.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Amici la finale: anticipazioni e ospiti della serata

Stefano De Martino prima e dopo i ritocchi

Leggi anche
Contents.media