Fabiana Muscas, parla la donna arrestata insieme a Marco Carta

La donna arrestata insieme a Marco Carta alla Rinascente di Milano ha deciso di parlare.

La vicenda che ha visto coinvolto il cantante sardo Marco Carta e una donna di 53 anni non ha ancora trovato fine. Nelle scorse ore è stato rivelato il nome della donna arrestata insieme a Marco Carta per il presunto furto di 6 magliette alla Rinascente di Milano.

Le parole di Fabiana Muscas

Fabiana Muscas la donna arrestata insieme al cantante Marco Carta alla Rinascente di Milano ha deciso di parlare e dire la verità. La donna si dichiara innocente affermando che quello che è successo è stato tutto un errore. Durante il processo per direttissima il cantante si è prontamente difeso dicendo: “Io non ho rubato“. Il giudice non ha convalidato il suo arresto, ma lo ha approvato, pur senza misure cautelari alla Muscas. L’amica di Marco Carta ha rilasciato una brevissima dichiarazione, simile a quello che ha riportato ai suoi amici, in cui dice che è stato tutto frutto di un errore e che lei non ha fatto nulla di male.

Solo le immagini delle telecamere, ora, potranno risolvere questo fatto. L’avvocato di Marco Carta ha inoltre fatto sapere che il suo assistito è tranquillo: “Se escono fuori le immagini, lui non può essere che contento, perché si professa innocente“.

Il mistero della professione di Fabiana Muscas

Fabiana Muscas ha dichiarato di essere un’infermiera e di lavorare presso l’ospedale Brotzu di Cagliari, all’interno della divisione di cardiologia. Ma quello che è emerso discosta da quello che lei afferma.

Sembra infatti che la Muscas non sia iscritta all’albo degli infermieri e anche l’Ordine di Cagliari ha annunciato di voler approfondire meglio la reale fondatezza dei suoi requisiti per esercitare la professione di infermiera. I suoi colleghi dell’ospedale si dicono increduli che la donna sia coinvolta in tale situazione:

È una donna determinata, a volte spigolosa nei rapporti, ma ineccepibile nel lavoro. Quando l’abbiamo vista in tv a palazzo di giustizia e abbiamo saputo siamo rimasti allibiti. Impossibile pensare che una come lei abbia potuto rubare

Scritto da Alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Dieta estiva: come prepararsi al meglio per la bella stagione

Disfunzione erettile: i sintomi e i rimedi naturali

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.