Notizie.it logo

Ecco quali sono gli alimenti che rinforzano le vostre unghie

unghie

Avere le unghie fragili è un problema diffuso. Scopriamo insieme i migliori alimenti per rinforzarle.

Le unghie fanno parte della nostra mano, e come parte d’essa, sono la prima parte del corpo che usiamo per conoscere, toccare, ringraziare, lavorare e mangiare. Meritano di essere curate e trattate con la stessa delicatezza con cui accarezzeremmo una piuma, prestando attenzione a non sciuparla.

Ti preoccupano le tue unghie perché da qualche tempo sono fragili e deboli? Molto spesso noti che si spezzano dando cosi un’immagine poco curata delle tue mani? Abbiamo degli ottimi consigli da darti!

Oggi affronteremo assieme questo problema ricorrente e passo dopo passo ti aiuteremo a capire il perché della loro fragilità e spiegheremo come curarle tramite una giusta ed equilibrata alimentazione. Continuate a leggere l’articolo per maggiori chiarimenti.

Possibili cause di unghie fragili

Iniziamo col dire che un unghia sana e resistente, presenta un colore rosato ed è caratterizzata da una superficie levigata e uniforme.

Un’unghia malata o fragile invece ha delle chiare alterazioni di struttura, forma o colore. Osservandola attentamente possiamo notare delle striature e fissurazioni verticali (onicoressi), sfaldature (onicoschizia lamellina), macchie e cambiamento di colore. Gli inestetismi e le malattie che colpiscono le unghie possono essere la spia di disturbi di cui da tempo sta soffrendo il nostro intero organismo.

Quali possono essere le possibili cause di questa fragilità?

Alcune tra le principali cause che mettono a rischio la salute delle nostre unghie possono essere dovute, alcune volte, a:

  • carenze nutrizionali dovuta ad una errata alimentazione può portare a squilibri metabolici
  • traumi da schiacciamento ripetuto della lamina
  • carenze di vitamine (A,E,C e B6)
  • carenze di minerali (ferro, zinco, selenio, rame, fosforo e calcio)
  • malattie dermatologiche: psoriasi, alopecia)
  • funghi o onicomicosi e anemie.

Come tutte le parti del corpo umano, anche l’unghia tende ad invecchiare e sopratutto a danneggiarsi con più facilità perché molto spesso è esposta a diversi agenti chimici ed atmosferici.

Il contatto giornaliero e l’uso ripetuto di detergenti e solventi rovinano il film idrolipidico della pelle delle mani e la cheratina contenuta nelle unghie, rendendole cosi più secche e predisposte a spezzarsi. Alcune cattive abitudini come ad esempio l’utilizzo di smalti di qualità scadente, una manicure troppo aggressiva, il mancato utilizzo di guanti protettivi quando si lavano i piatti o si fa il bucato a mano, spesso peggiorano la situazione.

La fragilità delle unghie può essere passeggera o cronica a seconda dei fattori che l’hanno provocata. Considerato che nella stragrande maggioranza dei casi le nostre unghie soffrono per carenze nutrizionali di proteine, vitamine e minerali, analizziamo come poter migliorare il loro stato di salute attraverso una dieta sana ed equilibrata.

Dieta di rinforzo

Sapevi che l‘alimentione è il primo strumento per prenderci cura di noi stessi ? Hai mai sentito il detto : “Noi siamo quello che mangiamo”? L’affermazione fu detta dal filosofo Ludwig Feuerbachiz che aveva perfettamente ragione.

Infatti, ciò che introduciamo nel nostro corpo influenza il nostro organismo. Tramite l’ingestione di cibo che il nostro corpo, unghie incluse, assorbe tutte le vitamine, i nutrienti e gli oligoelementi necessari per stare bene e avere un aspetto sano. Anche bere tanta acqua (almeno due litri al giorno) serve a mantenere idratato tutto il nostro corpo. Esiste quindi una dieta di rinforzo capace di rendere più forti le nostre unghie. Vediamo nel dettaglio quali vitamine e minerali sono contenute in alcuni alimenti. Così faremo in modo che non manchino più nella nostra tavola.

  • BIOTINA: la troviamo in frutta secca, uova, latte e cereali. Il loro apporto rende le unghie più forti e più spesse.
  • CALCIO: presente prevalentemente nel latte, nel formaggio, nello yogurt, e nelle verdure a foglia medio-larga nei semi di sesamo.

    Stimola la crescita delle unghie e le irrobustisce.

  • OMEGA 3: contenuto nei pesci come salmone, sardine, trote e sgombri. Aiuta l’idratazione dell’unghia, prevenendone fragilità e rottura.
  • FERRO: la carne rossa, le verdure a foglia verde scura e i cereali. Rigenera il metabolismo cellulare facendo si che le unghie crescano velocemente e più sane.
  • PROTEINE: sono presenti principalmente nel pesce, nella carne rossa, nelle uova, nel pollame, nella frutta secca e nei cereali . La loro caratteristica principale è che rendono le unghie forti e rafforzano la struttura.
  • VITAMINA A: la troviamo in alimenti come il formaggio, latte, carote, uova, nelle verdure a foglia lunga e nella frutta di colore arancione come i meloni, le albicocche ecc… La vitamina A serve per la crescita delle unghie.
  • ZINCO: lo contiene la carne, i cereali integrali, il riso, i fagioli, il latte, i formaggi e le uova. Anch’esso è essenziale per una crescita sana e regolare.

Fai uso di questi saggi consigli e vedrai come in poco tempo anche tu potrai dire di avere delle mani sane e splendide. Così non rischierai di avere le mani mal curate.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche