Decluttering e beneficenza: dove donare i vestiti usati e fare del bene

Donare i vestiti usati è una buona azione verso i più bisognosi ma anche verso l'ambiente. Una vera pratica anti-spreco da iniziare ad adottare subito!

C’è chi lo fa ad ogni cambio stagione e chi invece una volta all’anno, ma il decluttering è fondamentale per tenere in ordine il nostro guardaroba e…fare una buona azione! Come? Puntualmente, alla fine del decluttering ci troviamo con una montagna di vestiti sul letto di cui è davvero difficile sbarazzarsi, almeno all’istante.

Per questo il consiglio è donarne quanti più possibile ai negozi di abbigliamento usato. Scopriamo come fare e a chi rivolgerci.

Decluttering e beneficenza, dove donare i vestiti usati

Donare i vestiti usati non è solo una buona azione verso i più bisognosi e, in alcuni casi anche verso l’ambiente. Se gli abiti sono di brand conosciuti e in ottimo stato infatti, possono contribuire ad alimentare il mercato del vintage, che sta prendendo sempre più piede.

I capi sgualciti e mal ridotti invece, una volta donati saranno destinati al riciclo per la creazione di altri capi nuovissimi senza dover impiegare l’utilizzo di ulteriori materie prime.

Ma a chi donarli? In Italia esistono diverse organizzazioni dedicate alla raccolta di indumenti usati che operano sia a livello nazionale che internazionale. Ne abbiamo raccolte alcune in una piccola lista.

dove donare vestiti usati

Humana People to People e Caritas

Si tratta forse di una delle realtà di raccolta dell’usato più conosciute in Italia e nel mondo. Humana People to People è un’organizzazione umanitaria che si occupa di raccogliere abiti usati attraverso contenitori presenti in ogni città, riconoscibili dal logo “Humana”. Qui è possibile lasciare dai capi d’abbigliamento agli accessori, l’importante è che sia tutto inserito in sacchetti ben chiusi.

Un altro punto di riferimento è la Caritas. Per donare i vostri capi usati potrete portarli al centro di raccolta e distribuzione della vostra parrocchia oppure depositarli nei raccoglitori gialli, anche questi presenti in tutto il territorio. Nel primo caso gli abiti verranno smistati per assicurarsi che siano puliti e in ottime condizioni e consegnati alle persone bisognose. Nel secondo caso, verranno raccolti da cooperative sociali per essere donati, ma quelli inutilizzabili verranno venduti ad aziende e trasformati in filati per realizzare nuovi capi.

dove donare vestiti usati

I negozi solidali delle associazioni di beneficenza

Presenti a Milano e provincia, Torino, Roma e Napoli, Progetto Arca è famosa per operare direttamente “sul campo”, ovvero per strada, offrendo aiuto immediato alle persone senza dimora. Ma più in generale, si occupa di dare sostegno a tutte le persone in difficoltà. A Milano, Roma e San Benedetto del Tronto anche Fondazione Arché si occupa di accogliere e dare sostegno ai bisognosi. Entrambe le associazioni hanno negozi solidali con orari ben precisi, per questo prima di portare i capi usati occorre informarsi chiamando direttamente i recapiti telefonici sui loro siti. In questo modo potrete anche capire quali siano le loro condizioni di ritiro dell’usato.

Online si possono trovare diverse realtà che si occupano del ritiro del nostro usato. Atelier Riforma per esempio, è una realtà torinese che ritira i capi usati dei cittadini in cambio di un buono di 5 euro da spendere sulla loro piattaforma. Ma se non siete di Torino potrete ugualmente spedire i vostri capi (la spedizione verrà rimborsata), a cui verrà data letteralmente nuova vita per essere rimessi sul mercato attraverso il loro e-commerce.

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Gioielli di tendenza per il 2022: i must have da non lasciarsi scappare

I regali beauty di lusso: tutte le idee per stupire le amiche a Natale

Leggi anche
  • elodie copertina graziaElodie, il look per la copertina di Grazia sorprende ancora una volta

    Elodie si trasforma ancora una volta in occasione della copertina di Grazia, ecco il look scelto dalla cantante romana.

  • minnie stella mccartneyStella McCartney per Minnie: l’abito per un compleanno speciale

    Stella McCartney disegna un completo per Minnie, la topolina della Disney, in occasione del 30esimo anniversario di Disneyland Paris.

  • festival di sanremo look storiaFestival di Sanremo: come sono cambiati i look nella storia

    Da Nilla Pizzi che creava i suoi outfit ispirandosi alla moda del tempo a Loredana Berté che ha portato lo stile punk rock all’Ariston.

  • capodanno cinese 2022 tendenzeIl Capodanno Cinese 2022 entra nelle tendenze con le capsule dei brand

    Anche la moda festeggia il Capodanno Cinese 2022 con capsule collection dedicate all’Anno della Tigre: ecco allora le più belle.

Contents.media