Chi era Douglas Adams: tutto sullo scrittore britannico

Douglas Adams e il suo percorso come scrittore.

Storia di Douglas Adams, famoso per la serie di romanzi di fantascienza”Guida galattica per gli autostoppisti”. Ecco il suo percorso dagli esordi al grande successo. 

Chi era Douglas Adams

Douglas Noël Adams, nato a Cambridge l’11 marzo 1952, è stato uno scrittore britannico.

Cresce con la sorella e i genitori per i primi anni della sua vita per poi assistere al divorzio dei genitori ed essere costretto a trasferirsi con la madre a Brentwood nell’Essex. Durante gli anni di scuola si mostra più predisposto alle materie scientifiche, per poi scoprire la passione per la scrittura grazie al maestro Frank Halford.

Si iscrive, una volta ottenuto il diploma, all’Università di Cambridge dove consegue un Bachelor of Arts, seguito da una laurea in letteratura inglese presso il St.

John’s College. In questi anni Adams viaggia per l’Europa fino ad arrivare a Istanbul facendo l’autostoppista, esperienza che gli cambia vita.

L’inizio della carriera di Douglas Adams

Nel 1970 decide di dedicarsi alla carriera di scrittore e inaspettatamente viene coinvolto per la realizzazione di alcune sceneggiature tra cui si ricorda quella per la serie “Doctor Who”. Riesce ad ottenere successo solo diversi anni dopo quando ottiene discreta notorietà con le opere “The Burkiss Way” e “The News Huddlines”.

Verso la fine del decennio si trasferisce a Islington e intraprende una relazione con la scrittrice Sally Emerson che durerà pochissimo. 

In questi anni però l’autore ottiene grande successo grazie a “Guida galattica per gli autostoppisti”, un romanzo nato dalla stesura della serie radiofonica presentata dallo stesso. Il progetto diventa subito un best seller premiato e così negli anni successivi Adams pubblica i sequel “Ristorante al termine dell’Universo”, “La vita, l’universo e tutto quanto”, “Addio, e grazie per tutto il pesce” e “Praticamente innocuo”. Con tre suoi libri riesce a entrare nelle classifiche del New York Times e del Publishers diventando il primo autore inglese a raggiungere questo traguardo dopo Fleming.

Il successo di Douglas Adams

Al successo lavorativo se ne aggiunge uno a livello emotivo e sentimentale: inizia la sua storia d’amore con Jane Belson. I due decidono di sposarsi nel novembre 1991 e mettere al mondo la piccola Polly dopo qualche anno. I tre si trasferiscono in California dove vivranno fino alla morte di Duglas avvenuta l’11 maggio 2001.

Senza saperlo l’autore stava soffrendo di un restringimento delle arterie coronarie che gli hanno poi causato un’aritmia cardiaca. Prima di morire stava scrivendo alcune sceneggiature per realizzare delle trasposizioni cinematografiche dei suoi romanzi. 

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Amici di Maria de FilippiAmici 22: tutto sulla nuova edizione del talent show

    Il 18 settembre riparte Amici di Maria de Filippi; non vedremo più Anna Pettinelli e Veronica Peparini, sostituite da Arisa ed Emanuel Lo

  • Francesca NeriFrancesca Neri, chi è l’attrice e produttrice moglie di Claudio Amendola

    Francesca Neri, nota attrice e produttrice cinematografica, è stata legata sentimentalmente a Claudio Amendola per 25 anni: l’amore, però, pare essere finito

  • Joker 2Joker 2 – Folie à deux: quando esce e che cosa sappiamo?

    In arrivo nel 2024 il sequel di Joker. Protagonista ancora Joaquin Phoenix accompagnato da una star internazionale: Lady Gaga

  • Claudio Amendola chi èChi è Claudio Amendola, uno dei più noti attori italiani

    Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su Claudio Amendola, uno degli attori più amati del cinema e televisione italiana.

Contents.media