Donna di 35 anni morta a Casalgrande un mese dopo un intervento: addio a Jessica Caso

Una donna di Casalgrande è morta a soli 35 anni a causa di complicazioni del quadro clinico: solo un mese fa aveva effettuato un intervento a Bologna.

Addio a Jessica Caso, la donna di 35 anni di Casalgrande morta lunedì 1 novembre 2021 a Casalgrande a solo un mese da un intervento chirurgico. I funerali si sono svolti martedì nella chiesa parrocchiale della Madonna del Lavoro e i famigliari hanno chiesto alle persone eventualmente interessate di donare non fiori ma offerte per la casa di riposo in cui la ragazza ha lavorato per anni.

Donna morta a Casalgrande

La triste notizia era arrivata alle prime ore del giorno di Ognissanti dopo un brusco peggioramento delle condizioni di salute che hanno fatto precipitare il suo quadro clinico fino a portarla al decesso. La donna, che lascia genitori, fratello e compagno, a inizio ottobre si era sottoposta ad un intervento chirurgico in una struttura sanitaria di Bologna. Residente e impiegata a Casalgrande, da circa un decennio era impegnata nel circuito di case di riposo e di residenze protette per disabili gestito dalla fondazione Casa famiglia Mattioli Garavini.

Donna morta a Casalgrande: chi era

Descritta come una grande lavoratrice e un’abile professionista, nella sua vita Jessica aveva svolto diverse mansioni nelle diverse sede della fondazione. Negli ultimi anni aveva svolto l’incarico di operatrice sociosanitaria all’interno della casa “Querce di Mamre” in cui sono seguite persone con disabilità gravi. Un ruolo che la donna aveva ricoperto fino alla fine di settembre prima di recarsi in ospedale. Tantissimi i messaggi di cordoglio ricevuti dalla famiglia, sconfortata per la morte prematura della loro cara.

Scritto da Debora Faravelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Gli abiti in maglia ideali per l’autunno inverno 2021: i consigli

Caso Genovese, risarcimento da mezzo milione: la 19enne è invalida al 40%

Leggi anche
  • simboli contro violenza donneDalle scarpe rosse alla panchina: tutti i simboli contro la violenza sulle donne

    Dalle scarpe rosse alle panchine che colorano le piazze: ecco quali sono tutti i simboli più conosciuti contro la violenza sulle donne.

  • cosa significa demigirlCosa significa Demigirl e perché è importante saperlo

    Cosa significa essere Demigirl: la definizione e l’importanza di saper distinguere l’identità di genere dall’orientamento sessuale di una persona.

  • Giampiero Galeazzi malattiaGiampiero Galeazzi malato da tempo: “Non ho il Parkinson, ma il diabete”

    “Non ho il Parkinson, ho problemi di diabete. La salute va su e giù, come sulle montagne russe”, aveva detto nel 2019 in una delle sue ultime apparizioni.

  • venezia top ginnastica ragazze 2Venezia, top di ginnastica vietato alle ragazze: “Distraggono i maschi”

    A Venezia ha fatto molto discutere la decisione di un’insegnante che ha vietato alle ragazze di indossare il top sportivo durante l’ora di ginnastica.

Contents.media