Dolori da scrivania: come contrastarli con la postura corretta

Ogni volta che vi alzate dalla scrivania vi sentite appesantiti e avvertite dei fastidiosi dolori alla schiena? Il problema è nella vostra postura.

Alla fine di una giornata di lavoro soffrite sempre di dolori alla schiena? Se il vostro lavoro è sedentario e vi costringe tutto il giorno seduti davanti alla scrivania probabilmente il problema è nella postura che assumete davanti a questa.

Non a caso questo tipo di dolori si chiamano “dolori da scrivania”, ma fortunatamente ci sono alcuni trucchetti e alcuni esercizi che possono aiutare a provare un po’ di sollievo.

Scopriamoli insieme in questo articolo!

Dolori da scrivania

Come dicevamo, la natura dei così detti dolori da scrivania è proprio nella postura che assumiamo abitualmente davanti a questa. Quante volte, per esempio, vi ritrovate con le gambe accavallate o direttamente incrociate sulla sedia oppure, peggio ancora, con la schiena ricurva sul vostro piano di lavoro?

Sarete felici di sapere allora che esistono alcuni trucchetti per aiutarvi ad eliminare queste brutte abitudini e adottarne invece di nuove decisamente più sane.

Meglio agire subito! Occorre infatti pensare sul lungo periodo, perché quelli che oggi sembrano dolori più o meno sopportabili e passeggeri, in futuro potrebbero trasformarsi in dolori acuti a cui sarà davvero difficile porre rimedio.

dolori da scrivania

I trucchi per imparare ad avere una postura corretta

I trucchi per adottare una postura corretta riguardano sostanzialmente in una piccola rivoluzione della vostra postazione. Per esempio potreste iniziare ad utilizzare un pc fisso al posto del portatile o, se proprio non è possibile, potreste aggiungere una tastiera da collegare al vostro portatile che andrete a posizionare su un rialzo. In questo modo lo schermo sarà all’altezza dei vostri occhi e non sentirete il bisogno di incurvare testa e schiena in avanti.

Potreste poi pensare di acquistare una sedia ergonomica con magari l’aggiunta di un supporto a livello lombare. Se le sedie in commercio vi sembrano un po’ troppo costose, non fatevi prendere dal panico e pensate a questa spesa come ad un investimento a favore della vostra salute!

dolori da scrivania

Gli esercizi da fare

Sia che lavoriate da casa in smartworking, sia che lavoriate in ufficio, assegnatevi delle piccole pause in cui alzarvi dalla scrivania e fare degli esercizi utili a portare sollievo alla muscolatura. Alzatevi per una pausa caffé, per andare in bagno, per fare delle fotocopie oppure approfittate del momento in cui vi fermate per bere un sorso d’acqua: tutto può trasformarsi in un’ottima scusa per fare del movimento.

Un primo esercizio potrebbe essere, per esempio, quello di allineare le spalle e alzare in modo alternato le braccia per accompagnare la testa prima verso destra poi verso sinistra con un movimento lento. Un altro esercizio poi, prevede di roteare le spalle prima in avanti e poi indietro più volte e in modo alternato. Per il terzo esercizio invece ci servirà una parete contro cui dovremo posizionarci con testa, spalle, schiena e talloni, cercando di avvicinare il più possibile le scapole tra loro.

Su Internet comunque si trovano tantissimi esempi di esercizi per allenare collo, schiena e cervicale e se desiderate l’opinione di un esperto potrete sempre rivolgervi ad un personal trainer preparato!

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • dieta di Katie HolmesDieta di Katie Holmes: come si mantiene in forma

    La dieta di Katie Holmes punta a un regime ben bilanciato e controllato dove sta attenta a ciò che mangia in modo da non sgarrare troppo.

  • cellulite sui gluteiCellulite sui glutei: come eliminarla con rimedi naturali

    Le creme, i massaggi, ma anche integratori in compresse, insieme a una buona alimentazione ed esercizio, eliminano la cellulite sui glutei.

  • dieta in menopausaDieta in menopausa: i cibi consigliati e quelli da evitare

    La frutta di stagione, gli spinaci, i finocchi, ma anche la carne bianca sono i cibi consigliati nella dieta in menopausa per stare bene.

  • alghe verdiAlghe verdi per dimagrire: i benefici e il miglior rimedio naturale

    La kombu, la Clorella, m,a anche la spirulina, sono alghe verdi considerate dei preziosi alleati nella lotta ai chili di troppo e al dimagrimento,

Contentsads.com