Dieta di settembre: cosa mangiare al rientro

La dieta di settembre prevede alimenti leggeri e freschi per riuscire a dimagrire al rientro dalle vacanze.

Dopo le vacanze estive, può capitare di essere un po’ appesantite, per via di alcuni eccessi e stravizi, come cene al ristorante oppure altri alimenti con i quali avete esagerato. La dieta di settembre può aiutarvi a ritrovare il peso forma in prossimità dell’autunno e della nuova stagione.

Dieta di settembre

Alcuni strappi alimentari, dolci e uno o due bicchieri di alcool che vi siete concessi durante le vacanze estive hanno portato a far salire l’ago della bilancia. Al ritorno dalle ferie, è bene correre ai ripari con una dieta che sia ben equilibrata e bilanciata in modo da perdere peso e dimagrire in maniera salutare.

Al ritorno dalle vacanze estive, abbottonare i jeans può essere difficoltoso. Per questa ragione, un regime alimentare adeguato insieme a dell’attività fisica da praticare in modo regolare e costante possono aiutare a recuperare la forma fisica in vista dell’autunno e dei vari impegni che dovete affrontare al rientro. Prima di tutto, è fondamentale ridurre le porzioni in modo da nutrirsi in maniera adeguata.

Cercate di consumare meno carboidrati e più fibre sia solubili che insolubili di cui sono ricchi alimenti quali cereali e vegetali. Inoltre, le fibre sono importanti dal momento che prevengono gli attacchi di fame e riducono l’appetito, oltre a favorire e migliorare il transito intestinale. Le carote, i ceci, i fagioli, ma anche i legumi, oltre ovviamente a cipolla e asparagi sono alimenti che non possono mancare nella dieta di settembre.

La cosa fondamentale, al ritorno dalle ferie, per dimagrire, è seguire un regime detox per disintossicare e liberare le scorie e le tossine. Per questa ragione, cercate di stare lontani dall’alcool e consumate centrifugati e spremute per essere più leggeri e liberi. Si consiglia di consumare piccole quantità di cibo e mangiare ogni 3-4 ore.

Dieta di settembre: programma

Il mese di settembre è sicuramente l’ideale per dimagrire, complice anche il fatto che ci siano ancora belle giornate che invitano all’attività fisica e allo sport per riuscire a perdere peso in maniera efficace. La dieta di questo periodo deve essere varia e ben bilanciata a base di cibi leggeri e non solo. Ricordatevi di consultare un esperto per un regime che sia indicato per il vostro stile di vita e fisico.

No alle diete fai da te o particolarmente restrittive in quanto rischiano di causare danni seri all’organismo. Bisogna anche diminuire le calorie che si ingeriscono, facendo pasti piccoli, ma frequenti durante l’arco della giornata. Consumate anche frutta e verdura di stagione quali l’uva che ha pochissime calorie e aiuta a stimolare la circolazione sanguigna. Fate anche il pieno d’insalate.

Le pere a colazione sono un frutto perfetto da consumare in quanto ricche di fibre e potassio, quindi ottime per affrontare i prossimi mesi e le giornate impegnative. Per la verdura, le lattughe, le melanzane, i cetrioli, ma anche scalogno, rucola e pomodori. No alle bevande gassate e zuccherine che non saziano e riempiono l’organismo di scorie.

Per la dieta di settembre, ecco un esempio di menù da consumare:

  • Colazione: caffè o tè insieme a delle fette biscottate integrali con un velo di marmellata biologica o miele
  • Spuntino di metà mattina: yogurt o frutta secca
  • Pranzo: carne bianca come pollo o tacchino insieme a un contorno di verdura cotta oppure cruda
  • Merenda: frutta come una mela oppure un grappolo d’uva
  • Cena: uova sode con verdura e del pane integrale.

Inoltre, non dimenticate di consumare almeno un litro e mezzo di acqua naturale nella dieta per idratarvi.

Il miglior integratore da abbinare

Per ottenere maggiori benefici e risultati alla dieta di settembre, si consiglia di associare un integratore. Sono diversi gli integratori d’acquistare in commercio, ma il migliore, in base al parere di esperti e consumatori, al momento, è Più Forma. Si tratta di un integratore made in Italy che ha le seguenti caratteristiche e proprietà per l’organismo:

  • Elimina i chili di troppo permettendo di avere un fisico sano e in forma
  • Brucia i grassi
  • Accelera e stimola il metabolismo aiutando anche nel processo digestivo e nell’azione dei succhi gastrici
  • Depura fegato, reni e intestino permettendo di mantenere la forma a lungo
  • Riduce la fame nervosa in modo da saziarvi e non arrivare troppo affamati ai pasti principali della giornata.

Consigliato dai migliori esperti del settore proprio perché sano, efficace e particolarmente sicuro nel processo di dimagrimento. I consumatori lo raccomandano proprio per gli effetti e i benefici come è possibile leggere dalle recensioni sul sito ufficiale del prodotto. Si consiglia di consumare due compresse insieme a un bicchiere d’acqua per attaccare i cumuli adiposi e impedire che si depositino. Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine spirulina fit

Non ha controindicazioni o effetti collaterali dal momento che si basa sui seguenti componenti naturali:

  • Barbabietola: ricco di antiossidanti, combatte i radicali liberi che sono responsabili dell’invecchiamento cellulare
  • Alga wakame: stimola l’organismo stabilizzando il peso corporeo e aumentando il processo metabolico
  • Moringa: il rimedio migliore per perdere peso dal momento che proprietà ipocolesterolemiche e ipoglicemizzanti
  • Caffè verde: termogenico, brucia i grassi e non ha gli stessi effetti nocivi del classico caffè tostato tradizionale.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 € per 2 confezioni con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come scegliere le migliori asciugatrici

Impacchi per capelli: come fare e i benefici

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.